Cna di Massa Carrara, chiede un alleggerimento burocratico e l’acceleramento delle . “2 chilogrammi di per ogni cantiere – scrivono dall’associazione – oltre 50 documenti obbligatori e 4 ore medie giornaliere per adempiere alla documentazione necessaria”.

Gli edili di Cna tornano alla carica aprendo la questione burocrazia e sicurezza. Per gli edili legati all’associazione degli provinciale – circa 400 le imprese iscritte – in un momento di riconosciuta crisi come quella in atto c’è bisogno di velocizzare gli iter per ottenere le ma anche semplificare il carico burocratico relativo alla sicurezza perché – dicono – è impensabile che ogni imprese debba impiegare dalle 4 alle 5 ore al giorno per adempiere alla documentazione necessaria e obbligatoria per aprire un cantiere quando il momento è delicato e si deve rimettere in moto il mercato.