Nonostante la , le previsioni dei principali esponenti del settore dell’edilizia, indicano che il settore sara’ in crescita anche per il 2009, anche se in misura minore rispetto al 2008.

brasile27

Secondo il presidente del Sindacato dell’Industria delle Costruzioni di San Paolo (Sinduscon-SP), Sergio Watanabe, l’eccezionale risultato del terzo semestre 2008 con un aumento dell’11,7% rispetto allo stesso periodo del 2007 indica una crescita del 10% annuo: ”per il 2009, si prevede una nuova crescita che potrebbe oscillare tra il 3,5 e il 4,5%”, ha affermato. L’industria dei materiali per l’edilizia – riferisce l’Ice di San Paolo – prevede una crescita tra il 5% e il 6% nel 2009 e l’industria del cemento del 3%.
L’, Associazione Nazionale dei Commercianti di Materiali di Costruzione che rappresenta i venditori al dettaglio, si aspetta un’espansione dell’8,5% per il 2009. Riguardo alla manodopera, secondo il presidente del Sindacato dei Lavoratori delle Costruzioni (Sintracon), Antonio Ramalho, i posti di lavoro stanno aumentando nuovamente dopo un periodo di licenziamenti. In questi giorni, il ministro delle Finanze Guido Mantega ha annunciato nuove misure nel nuovo pacchetto anticrisi per il settore dell’edilizia e delle infrastrutture, che dovrebbe essere reso pubblico entro fine gennaio.

Fonte:Demaniore