Ancora debole anche se in via di stabilizzazione, il immobiliare nel secondo . Nel sondaggio congiunturale condotto da Bankitalia e presso gli , sono in calo i giudizi di una riduzione dei prezzi (da 61,4 a 52,2%) mentre aumentano quelli di stabilita’ (44,8 da 37,1%), soprattutto nelle aree urbane.

mainpic1

Oltre il 55% inoltre si attende un miglioramento del mercato nazionale entro i prossimi due anni.

Fonte: Ansa