E alla fine arrivano i norvegesi. Sono loro, infatti, i protagonisti del mercato immobiliare di pregio del 2012 in provincia di Brescia così come risulta dai dati in possesso di IIN Italian International Network, la società del Gruppo Wiish che si occupa di di immobili e case di pregio in provincia di Brescia.
Nei soli ultimi 6 mesi, IIN ha infatti ricevuto in media una richiesta alla settimana per soluzioni abitative di valore, da 600mila euro in su, sul lago di Garda o nei territori della Franciacorta.Ma non ci sono solo i norvegesi. L’ IIN sull’immobiliare di pregio rileva domande provenienti anche dalla Russia, Regno Unito, , oltre che dalla Germania, paese tradizionalmente legato da tempo alle spiagge e alle località del Garda.
E’ un mercato, quello fotografato da IIN, ad altissimo potenziale. Dei 100 milioni che IIN ha in gestione in provincia di Brescia, più dell’80% riguarda infatti la categoria degli immobili “esclusivi”.
Il 53% delle soluzioni immobiliari di pregio di IIN è situato sul lago di Garda, il 25% in Franciacorta e il 22% a Brescia città. Il valore medio degli immobili gestiti attualmente da IIN è pari a 4,8 milioni di euro nella città di Brescia, a 4,7 sul Garda e a 1,4 milioni in Franciacorta. Il valore medio complessivo è di 2,5 milioni di euro.
Secondo le rilevazioni dell’Osservatorio IIN, inoltre, il 68% degli immobili trattati è composto da ville singole, mentre il restante 32% delle richieste è riconducibile ad altre tipologie abitative. Il 57% delle ville singole hanno una superficie superiore ai 500 mq, il 43% è di taglio inferiore.

Prendendo in esame i dati per singole aree vediamo come nella città di Brescia le soluzioni di pregio IIN vadano dai 2 milioni di euro per un appartamento da 450 mq in città ai 12 milioni della villa indipendente con 24mila mq di parco. Valori in linea con la zona del Garda, dove si parte dal milione di euro per una villa di 300 mq con giardino di 500 mq ai 12 milioni per una villa singola di 1.550 mq, con giardino e piscina. In Franciacorta e Sebino si parte invece dai circa 600mila euro per un appartamento di 350 mq ai 3 milioni richiesti per una villa di 800 mq con parco da 2.500.

“La vicinanza a città importanti come Milano, Verona o Venezia e la disponibilità di infrastrutture stradali e autostradali e aeroporti internazionali, fanno della provincia di Brescia, con i suoi laghi e la Franciacorta, la meta ideale per chi cerca luoghi unici, ha dichiarato Martino de Rosa, presidente del Gruppo Wiish. Luoghi incantevoli non convenzionali facilmente raggiungibili è quello che oggi chiedono i compratori stranieri, ha proseguito de Rosa. La provincia di Brescia, ha concluso de Rosa, ha tutte le carte in regola per soddisfare una domanda che nei prossimi anni è destinata ad aumentare”.

Fonte: trend-online.com