Normative Immobiliari

12 maggio 2013 termine per aggiornare la posizione degli agenti immobiliari

Gli agenti immobiliari iscritti a ruolo che esercitano l’attività nelle forme previste dalla legge devono aggiornare la propria posizione entro il 12 maggio 2013.
Questo è quanto prevede l’art. 11 del Decreto Ministero Sviluppo Economico, 26 ottobre 2011.

Il Certificato Ipotecario

st56Il certificato ipotecario è il documento rilasciato dal conservatore dei registri immobiliari contenente copia conforme delle trascrizioni/iscrizioni/annotazioni o l’attestazione che non ve ne è alcuna.
Il certificato, generale o speciale, è richiesto presso i Reparti Servizi di pubblicità immobiliare degli Uffici provinciali, ad esempio, nelle procedure di assegnazione di case popolari o di pignoramento ed esproprio.

Vietato affiggere i nomi dei condomini in debito

20110718_debitoriVietato affiggere i nomi dei condomini in debito: condannato amministratore

L’amministratore che espone il nome di un condòmino moroso è responsabile per il reato di diffamazione. Lo ha stabilito la Corte di Cassazione, che ha condannato il responsabile di una struttura di Messina per aver pubblicizzato le generalità di un residente in arretrato coi pagamenti.

La controversia, nello specifico, era sorta in seguito all’affissione nell’atrio condominiale, avvenuta nel settembre del 2007, di una notifica con minaccia di slacciamento del servizio idrico, successiva al continuo indebitamento degli inquilini elencati nel foglio appeso.

Agenti immobiliari e nuove normative

Nuove-norme-per-gli-Agenti-ImmobiliariOggi la categoria degli agenti immobiliari è più definita nella sostanza e nella forma, più tutelata e maggiormente qualificata nei suoi contenuti professionali. Il 4 aprile scorso, infatti, è entrato in vigore un emendamento alla legge 39/1989 che disciplina l’attività degli agenti d’affari in mediazione al cui ruolo sono iscritti gli agenti immobiliari. Si tratta dell’art. 18 della legge 57 del 5 marzo 2001, che apporta novità su tre temi: l’accesso al ruolo, l’assicurazione e l’incompatibilità. Ciascuno di questi viene analizzato di seguito mettendo in luce le differenze tra la vecchia e la nuova normativa.

Come aprire un’ agenzia immobiliare

Il primo passo per aprire un agenzia immobiliare è ottenere la qualifica di agente immobiliare attraverso un preciso percorso formativo
l’attività dell’agente immobiliare è regolata dalla legge n. 39/89 che stabilisce i requisiti per esercitare la professione:

Cessione immobili no all’imposta del registro

La società ricorrente e protagonista della controversia ha acquisito diritti di proprietà perfezionati con l’acquisto vero e proprio di beni immobili. Tali beni consistevano in fabbricati commerciali in corso di ristrutturazione, per trasformazione in un nuovo immobile, il cui completamento veniva eseguito proprio dalla società acquirente.

Il canone di locazione

Le parti possono convenire che il canone di locazione sia aggiornato annualmente su richiesta del locatore per eventuali variazioni del potere di acquisto della lira. Le variazioni in aumento del canone, per i contratti stipulati per durata non superiore a quella di cui all’articolo 27, non possono essere superiori al 75 per cento di quelle, accertate dall’ISTAT, dell’indice dei prezzi al consumo per le famiglie di operai ed impiegati.

Immobili: vendite in calo ma i prezzi non scendono

Nel secondo trimestre 2012 l’Agenzia del territorio ha registrato una diminuzione del 25% nella copravendita di case
Con la seconda nota trimestrale l’Agenzia del Territorio ha rilevato che nel secondo trimestre 2012 continua e si accentua il calo registrato per il mercato immobiliare italiano.

La donazione dei beni immobiliari

E’ sempre una questione delicata e non chiarissima quella che riguarda la donazione dei propri beni e soprattutto di quelli immobili, moltissime sono le sfaccettature e gli aspetti che devono essere presi in considerazione.È necessario infatti calcolare le quote, prendere in considerazione eventuali casi di nullità o di revoca, le possibilità di rimettere in vendita la casa avuta in dono o le problematiche concernenti le famiglie allargate.

Certificato di agibilità

Il certificato di agibilità comprova l’idoneità legale di un immobile ad essere abitato. La certificazione viene rilasciata dai competenti uffici tecnici comunali a seguito di verifica delle condizioni di stabilità, salubrità e sicurezza dell’edificio.