Osservatorio Tasse

Tares: scambio dei dati catastali fra Agenzia delle Entrate e Comuni

Sono state definite dall’Agenzia delle Entrate, col il provvedimento 39724/2013, tutte le procedure per l’interscambio dei dati relativi alle superficie immobiliari iscritte al catasto e corredate di planimetria, tra i comune e la stessa agenzia, illustrando tempi e modalità di interscambio dati ai fini dell’accertamento della Tares.

Imu e riduzione Irpef

L’Imu per gli immobili non concessi in affitto, permetterà di ridurre la base imponibile della tasse sui redditi Irpef. Secondo l’articolo 8 comma 1 del decreto legislativo n. 23 del 2011, l’Imu va a sostituire la vecchia Ici (imposta comunale immobili), l’imposta sul reddito delle persone fisiche e le relative addizionali dovute in relazione ai redditi fondiari relativi ai beni non locati.

L’Imu: tassa legittima e va pagata

Con la sentenza emessa dal Tar Lazio, la quale ha respinto il ricorso del Codacons, l’Imu è un’imposta legittima e va pagata. Il ricorso chiedeva l’annullamento dei provvedimenti che hanno introdotto l’imu.

Detrazione Irpef sugli interventi di ristrutturazione edilizia

L’Agenzia delle Entrate  ha aggiornato l’annuario del contribuente sule tasse di proprietà. I cinque capitoli di ” Il fisco sulla casa” descrivono le obbligazioni dei contribuenti  sule tasse di proprietà,  per vendere, affittare, sulle dichiarazione di successione e sulle detrazioni per ristrutturazioni e sulle riqualificazioni energetiche.

Spread e Mutui

Prima c’è stato lo scudo anti-spread di Draghi (luglio 2012). Poi un’ulteriore distensione sul mercato italiano è arrivata, a partire da novembre, con il ritorno degli investitori stranieri in Italia che ha favorito una caduta dello spread BTp-Bund a 260. E, adesso, colpo di scena di questo inizio 2013, è arrivata anche la distensione sui vincoli patrimoniali di Basilea III che dà, in sostanza, alle banche più tempo per mettere a posto l’assetto patrimoniale.

Berlusconi: restituiremo l’Imu

“Se non fossi sicuro al mille per cento che si puo’ restituire l’Imu avrei mandato una lettera a nove milioni di persone che avendo in mano la lettera potrebbero
legittimamente farmi causa chiedendo a me la restituzione dei 4 miliardi pagati?”. Cosi’ Italia domanda Silvio Berlusconi replica alle accuse sull’invio della lettera e sulla promessa di restituire l’Imu. “Abbiamo dovuto mostrare in modo indiscutibile non solo che fosse possibile restituire l’Imu ma prendermi personalmente la responsabilita’ della restituzione” dell’imposta pagata.

Piano famiglia e fondo solidarietà le differenze

2012-11-euro-0Sempre più famiglie rischiano a causa di eventi endogeni imprevisti, come un peggioramento delle condizioni lavorative o di salute, subentrati dopo la stipula contrattuale di non poter più sostenere le rate del mutuo. Per questa ragione l’Abi insieme a 13 associazioni dei consumatori ha rinnovato per la quinta volta il “Piano per le famiglie” che consente a tutti i nuclei in difficoltà di richiedere la sospensione del pagamento della rata del mutuo entro il 31 marzo .

Berlusconi: così rimborso l’Imu

2013-02-berlusconi3Le incertezze politiche tornano ad agitare i mercati del debito. Lo spread tra i Btp decennali e i suoi omologhi tedeschi apre la seduta a 293 punti, superando la cosiddetta ‘quota Monti’, ovvero quei 287 punti che erano stati fissati come obiettivo dal premier. Il rendimento è al 4,52%. Si allarga anche il differenziale Bonos/Bund, che si attesta a 386 punti per un tasso del 5,47%.

Berlusconi e la restituzione Imu

660-0-20130204_051103_A1BD21A1Quanto sono credibili gli annunci di Berlusconi sull’Imu? La Repubblica lo ha chiesto ai sondaggisti. Spiega Nicola Piepoli che la proposta berlusconiana è stata formulata in maniera pratica con una serie di dettagli che mirano ad aumentare la credibilità. Secondo Fabrizio Masia, di Emg, non si può ancora dire quanto la proposta possa spostare voti, ma di sicuro non porta via consensi acquisiti finora.

Patrimoniale sulle ricchezze Immobiliari

patrimoniale-500x290Il segretario del Pd ha lanciato l’idea di introdurre una patrimoniale sulle grandi ricchezze immobiliari per alleggerire l’Imu sulle famiglie meno abbienti. Si applicherebbe agli individui o alle famiglie? Per valori catastali o di mercato dell’immobile è perchè la differenza cambia e non di poco, scopriremo che ci sono più ricchi di quello che sembra ( anche quelli che sghignazzano a questo punto del nostro articolo ora… tremano)?