Affrontando l’emergenza terremoto che ha colpito l’Abruzzo, il ministro delle Infrastrutture e dei trasporti, Altero Matteoli ha dichiarato che  ”ad una prima stima dei danni causati, soltanto per l’edilizia e per le abitazioni private, i soldi da stanziare si aggirano intorno a un miliardo e 300 milioni di euro, escludendo quello che servira’ all’industria”.

terremoto_friuli_2

Intervenendo alla diretta Tg1-Porta a porta su Raiuno, il ministro Matteoli ha precisato che nel consiglio dei ministri di giovedi’ si affrontera’ operativamente il problema dello stanziamento per ricostruire nel piu’ breve tempo possibile le case danneggiate dal terremoto.