La rata del mutuo di fine giugno dovrà essere pagata regolarmente, solo a partire dal 31 luglio le imprese potranno beneficiare della sospensione di mutui e leasing per un anno dopo l’accordo anti-crisi siglato con la Regione Toscanae a cui hanno aderito quindici banche tra cui la Cassa di Risparmio di Carrara.

mutuo-1-casa1

«Per questioni tecniche — spiega il dottor Paolo Cirelli, direttore commerciale della CrC — non è possibile inserire nell’accordo le rate dei mutui in scadenza al 30 giugno prossimo».
«STIAMO adeguando i sistemi informatici per gestire i nuovi piani di ammortamento e contiamo di essere operativi per il 31 luglio.