Affitto

Toscana, la Regione apre un bando per il contributo all’affitto

La Regione Toscana, apre un bando per il contributo all’affitto.

La Regione Toscana, per il sostegno e misure dell’autonomia dei giovani, mette a disposizione dei giovani di età  compresa tra i 18 e i 34 anni (con priorità alla fascia fra 30 e 34) residenti presso il nucleo familiare d’origine in Toscana da almeno 2 anni, un contributo della durata di tre anni per il pagamento del canone di locazione dell’alloggio.

Acquisto con riscatto o acquisto programmato

Acquisto con Riscatto – Mercato Immobiliare: nuove ed alternative formule di acquisto ai mutui per aiutare acquirenti e venditori; ecco alcuni pro e contro.

Molte più persone ricorrono alla formula dell’affitto con riscatto per divenire proprietari di casa; ma in cosa consiste veramente l’affitto con riscatto e come funziona? C’e’veramente convenienza ad utilizzarlo? Che differenze ci sono rispetto all’acquisto programmato?

Vendesi: multe per i cartelli abusivi

Dal primo gennaio 2012 è in vigore l’obbligo per le affissioni pubblicitarie di riportare la classe energetica e l’indice di prestazione energetica se si vogliono evitare sanzioni.

Crisi economica:l’affitto con riscatto potrà risollevare il mercato

Affitto con riscatto la soluzione per acquistare casa in modo facile

La crisi economica ha portato al collasso il mercato immobiliare nonostante le varie alternative di vendita, ma un barlume di speranza da alcune formule di vendita come l’affitto con riscatto.

Confedilizia: ridurre la pressione fiscale e ridurre l’Imu

Dichiarazione del presidente di Confedilizia, Corrado Sforza Fogliani, chiede con urgenza la modifica IMU:  “Cresce la pressione fiscale generale raggiungendo un livello inaudito, crescono le tasse sulla casa: una situazione intollerabile”.

Affitto con Riscatto: cos’è e come funziona

L’affitto con riscatto è l’ultima tendenza del mercato immobiliare che possa offrire un pò di respiro al settore immobiliare oramai in crisi da alcuni anni.

La storia del mercato immobiliare italiano

marche-e-italia_gifLa storia del nostro mercato immobiliare è cambiata nel 2005, dopo quasi cinquant’anni. Un bel grafico, frutto di una corposa elaborazione del Cresme, pubblicato nell’ultimo rapporto sul mercato delle costruzioni, racconta come si sia evoluto il mattone italiano sin dal 1958, e tratteggia uno scenario epocale per gli anni che abbiamo di fronte. Ossia che per la prima volta nel nostro Paese diminuiranno i proprietari e aumenteranno gli inquilini.

Affitta parte della casa!

affittasimilanoFare di necessità virtù, lo sappiamo, è sempre stata una prerogativa del popolo italiano, che davanti alla crisi prova ad inventarsi strategia di sopravvivenza per combattere contro le troppe spese e i minori guadagni. L’ultima tendenza in atto in questi mesi sembra essere legata ad un uso “insolito” della propria casa.

Il canone di locazione

Le parti possono convenire che il canone di locazione sia aggiornato annualmente su richiesta del locatore per eventuali variazioni del potere di acquisto della lira. Le variazioni in aumento del canone, per i contratti stipulati per durata non superiore a quella di cui all’articolo 27, non possono essere superiori al 75 per cento di quelle, accertate dall’ISTAT, dell’indice dei prezzi al consumo per le famiglie di operai ed impiegati.

Come trovare la casa giusta

Il mercato immobiliare è in crisi e se non ridono gli imprenditori edili, altrettanto, purtroppo, sono costretti a fare i titolari delle agenzie immobiliari. Eppure, tra tanti lamenti e anche qualche chiusura, c’è chi, al contrario, la crisi la affronta con il vento in poppa convinto che, proprio quando la situazione è difficile, è necessario fare affidamento su quelle risorse che ognuno deve trovare nel proprio lavoro e in se stesso. E’ il caso di Paola Mondello, piemontese doc, ma trapiantata a Lucca e, da oltre dieci anni, in RE/MAX, uno dei gruppi immobiliari più famosi e che, caso pressoché unico, ha aperto una propria filiale anche in Cina. A Lucca, in piazzetta dell’Arancio, c’è la sua nuova agenzia, la RE/MAX-Viva dove lei lavora con le sue collaboratrici.