affitto studenti

Caro-affitti, a milano un’iniziativa per aiutare giovani e precari

Mini-alloggi a canoni agevolati per studenti, single e precari. Per far fronte all’emergenza abitativa, l’assessore alla casa Gianni Verga ha proposto di riservare a questa nuova categoria 373 alloggi popolari con un’ampiezza compresa tra i 28 e i 40 m2, situati dal secondo piano in su di palazzi senza ascensore.

affittasi-1Si tratta di abitazioni troppo piccole per le famiglie e inadeguate per gli anziani, ma ottime per aiutare i giovani con difficoltà economiche.

Gli studenti aprono la caccia alla stanza, roma e milano le città più care

In base ad una ricognizione sui siti dedicati agli studenti, al vertice della classifica delle città più care c’è Roma, seguita da Milano e Firenze. Se nella capitale il costo medio di una stanza singola è di 500 euro, a Milano e Firenze la media è di 400 euro.

affittasi_big1

A seguire Bologna, che, con un costo medio di 350 euro è la città universitaria più cara dell’emilia romagna.