Tutti gli edifici dello Stato avranno una targa, che indica la loro appartenenza alla Repubblica Italiana. Lo ha annunciato il direttore dell’Agenzia del Demanio, Elisabetta Spitz, incontrando i giornalisti della stampa estera a Milano.  

edificio-it.jpg

”Con il 2008 – ha affermato Spitz – inauguriamo la stagione della posa delle targhe in tutti gli immobili dello Stato”. Il primo passo avverra’ il prossimo 14 marzo, quando, a conclusione della fiera internazionale dell’immobiliare, sara’ scoperta la targa del consolato italiano di Nizza, e, successivamente, il 2 giugno, durante la celebrazione della festa della Repubblica, tutti i palazzi delle Prefetture sveleranno la loro lastra di riconoscimento.