Il mercato immobiliare non va. Anzi in buona parte è fermo. Ma i dati che vengono dall’Agenzia del Territorio (osservatorio sul mercato immobiliare) hanno del clamoroso. Confrontando il primo semestre 2009 con il secondo 2008 stanno crollando i prezzi di ville e villini in tutta la fascia costiera che va dal centro di Marina fino a Partaccia passando per Ricortola e Bondano.
carta-toscana
E’ vero che si confrontano due periodi divisi dalla più grande crisi economica che ha attraversato l’Occidente dal 1929, ma le differenze appaiono clamorose. Pensate a chi ha acquistato a certe cifre e ora si trova il bene declassato (e magari ha da pagarci sopra un discreto mutuo). Per fortuna nel resto del comune di Massa i prezzi delle case, ripetiamo secondo i dati forniti dall’ex Catasto, rimangono stazionari.