Con il d.l. 5/2009, il parlamento ho introdotto un provvedimento a favore di chi acquista mobili ed elettrodomestici per arredare immobili da ristrutturare. In questi giorni, con la circolare n. 35/E,  l’Agenzia delle entrate ha fornito alcune precisazioni sull’agevolazione: una detrazione Irpef del 20%.

arredamento
CONTRIBUENTI AMMESSI ALLA DETRAZIONE
Il bonus riguarda i contribuenti che hanno sostenuto spese di ristrutturazioni per le quali possono beneficiare della detrazione del 36%. Gli interventi devono essere stati avviati dopo il 1° luglio 2008, così come indicato nella comunicazione preventiva di inizio lavori inviata al Centro operativo di Pescara.