”L’Abi puo’ presentare il progetto come se fosse una iniziativa autonoma delle banche solo perche’ il Governo se ne frega delle famiglie italiane in difficolta’ e si rifiuta di applicare quanto gia’ previsto dall’ultima finanziaria del Governo Prodi (Legge 24 dicembre 2007, n. 244), secondo la quale il cittadino in difficolta’ poteva sospendere il pagamento del mutuo acceso per l’acquisto della prima casa sino a diciotto mesi”.

mutuo2

Ad affermarlo in una nota e’ il Codacons commentando l’annuncio dell’Abi che ha reso noto che dal prossimo gennaio lancera’ una moratoria a salvaguardia dei mutui delle famiglie in difficolta’.

Fonte: Adnkronos