ansa

Bolla Immobiliare Italiana

bolla_0La Spagna ha mostrato tutta la sua fragilità finanziaria nel momento dello scoppio della bolla speculativa legata agli immobili. Se tale bolla non è da considerarsi l’unico fattore che ha dato il via all’aggravarsi della Crisi, sicuramente può esser stata la “goccia” che ha fatto traboccare il vaso.
Claudio Scardovi, managing director della AlixPartners, ha parlato a Reuters circa la situazione italiana.

Berlusconi e la restituzione Imu

660-0-20130204_051103_A1BD21A1Quanto sono credibili gli annunci di Berlusconi sull’Imu? La Repubblica lo ha chiesto ai sondaggisti. Spiega Nicola Piepoli che la proposta berlusconiana è stata formulata in maniera pratica con una serie di dettagli che mirano ad aumentare la credibilità. Secondo Fabrizio Masia, di Emg, non si può ancora dire quanto la proposta possa spostare voti, ma di sicuro non porta via consensi acquisiti finora.

Mutui 2012 in calo

crollo_mutuiAssofin, CRIF e Prometeia non hanno dubbi: il credito alle famiglie, nel 2012, ha subito un forte rallentamento. Si è registrata, infatti, una “contrazione delle erogazioni  di sia di credito al consumo, tornate sui ritmi registrati nel 2009, anno di massima tensione della prima fase della crisi, sia di mutui immobiliari, che hanno segnato una riduzione mai registrata in precedenza”.

Il Salone Immobiliare del Mediterraneo

Il salone immobiliare del Mediterraneo promosso dalla FIMAA provinciale, l’associazione degli agenti immobiliari del Sistema Confcommercio,  è stato presentato il 16 novembre presso la sede della Confcommercio di Catania SIMMED, e organizzato da Expò Mediterraneo Confcommercio. Opportunità nel settore immobiliare per tutti gli operatori che gravitano nel settore: Agenzie Immobiliari, Banche, Assicurazioni, Produttori di materiali e componenti per l’edilizia innovativi, Studi di Progettazione, Editori di riviste specializzate, Portali immobiliari, Società di Software, ed aperto ad investitori e clienti pubblici e privati che vogliono comprare o vendere il proprio immobile.

Crisi nel settore immobiliare

A) Minor gettito fiscale (particolarmente dell’Iva): i dati positivi recentemente diffusi si spiegano solo considerando il surplus di entrate fiscali derivante dalla prima rata dell’IMU,senza la quale il saldo risulterebbe comunque in diminuzione.

Immobili nonostante prezzi fermi: vendite in calo nel 2011

La crisi pesa nel mercato immobiliare e nel 2011 le compravendite sono state un milione 321 mila 229, in calo dell’1,9% sul 2010. Lo comunica l’Agenzia del Territorio specificando che per il settore residenziale il calo è stato del 2,2%.

Usa: indice mutui-casa -13,7%

Le richieste di mutui ipotecari negli Usa la scorsa settimana hanno subito una flessione del 13,7% dopo il -1,8% della settimana precedente. Nel dettaglio, le richieste di mutuo per l’effettivo acquisto di un immobile sono calate del 7,6%,

bandiera_americana-small

mentre quelle di rifinanziamento – con cui gli americani alimentano la propria liquidita’ – hanno segnato un ribasso del 17%. Il tasso medio sui mutui trentennali e’ salito al 5,07% dal 5,02% della settimana prima; si tratta del livello piu’ alto in un mese.

Fonte: Ansa

Mutui: Ue, nessun nuovo limite

La Commissione Ue non sta preparando direttive per introdurre limiti piu’ bassi per la concessione di mutui sull’acquisto di immobili. Lo precisa il portavoce di Charlie McCreevy, commissario europeo per il mercato unico.

mutuo-1-casa

‘Non e’ vero’ che Bruxelles stia lavorando ad un’ipotesi di questo genere’ ha detto il portavoce, riferendosi alla possibilita’ di far scendere al 40% del valore degli immobili l’ammontare dei prestiti che possono essere concessi dagli istituti di credito europei.

Fonte: Ansa