attività culturali

Finanziamenti Architettura Rurale

Sulla G.U. n. 286 del 6.12.2008 è stata pubblicata la direttiva 30.10.2008 del Ministero per i  beni e le attività culturali in materia di interventi per la tutela e la valorizzazione dell’architettura rurale, in attuazione del combinato disposto dell’art. 4, comma 3 del D.M. 6.10.2005 e art. 2, comma 1 della L. 378/2003.

La direttiva indica le modalità applicative delle disposizioni di cui alle citate norme, che hanno l’obiettivo di salvaguardare e valorizzare, attraverso l’attuazione di programmi di intervento di risanamento conservativo e recupero funzionale, di tutela delle aree circostanti, preservazione dei tipi e metodi di coltivazione tradizionali, avvio e recupero di attività compatibili con le tradizioni culturali tipiche, le tipologie di architettura rurale, garantendo la conservazione degli elementi tradizionali e delle caratteristiche storiche, architettoniche e ambientali degli insediamenti oggetto del provvedimento.

Notizie dal Mondo: Opportunità d’investimento a Gdynia, Polonia

La città di Gdynia (Polonia) ha disposto la vendita, attraverso asta pubblica, di un terreno con edifici annessi in via Orłowska, nelle immediate vicinanze del molo, di strutture ricreative e della spiaggia.


Sul terreno si trovano un edificio ad uso abitativo di 314,51 mq di superficie calpestabile e un altro edificio per attività di servizio di superficie totale di 740,42 mq (locale denominato in passato “Maxim”). Il terreno ha una superficie totale di 8.252 mq (lotti n. 955/28 e 1098/31).
L’immobile potrà essere utilizzato per la realizzazione di strutture ricettive turistiche e strutture per attività culturali.

Qualità architettonica… fai tu le osservazioni

Il Ministro per i Beni e le Attività Culturali, Sandro Bondi, ha predisposto una innovativa forma di consultazione on-line finalizzata ad assicurare una maggiore democraticità e la trasparenza delle scelte legislative attraverso la partecipazione dei destinatari delle norme nella fase della loro predisposizione.

beni-culturali

E’ stato infatti pubblicato sul sito Internet del Ministero (www.beniculturali.it ) il disegno di legge sulla qualità architettonica approvato in via preliminare da Consiglio dei Ministri ed attualmente all’esame della Conferenza Unificata.
Ogni interessato potrà formulare osservazioni e proposte riguardo al disegno di legge inviando una e-mail all’Ufficio legislativo del Ministero.