autocertificazione

Certificazione Energetica non sta avvenendo in maniera uniforme

efficienza-energetica1Nel corso del 2012 ve l’abbiamo raccontato più volte: è da un anno che è obbligatorio, quando si mette in vendita o in affitto un immobile, dichiararne la classificazione energetica. Ma come e quanto è stata recepita questa legge? Vediamolo insieme.
Una legge rispettata a metà

Emergenza casa: sempre più difficile pagare l’affitto

Carrara – Boccata di ossigeno per le famiglie che abitano in case in affitto dopo un 2008 pauroso con ben 96 sfratti esecutivi, in media uno ogni tre giorni. Arrivano, infatti, i contributi ad integrazione dei canoni di locazione: circa 370mila euro di cui 300mila erogati dalla Regione e il resto dal Comune.
affittasi-1

Saranno interessate 391 famiglie che hanno partecipato al bando e gli esclusi sono 77 di cui 20 extracomunitari. Per il 2009, le famiglie in fascia A (con l’Ise, indicatore della situazione economica sotto gli 11.000 euro l’anno) che sono risultate 322, percepiranno (massimo) 1.136 euro l’anno mentre per la fascia B (Ise tra 11.913 e 26.390) il contributo massimo erogato sarà di 489 euro. Nel 2007 i contributi erano più alti: 759 per la fascia B e 1.699 per la A.

Acqua e fognature

Ti è mai capitato di dover assistere un cliente per aver ricevuto delle bollette per i servizi di fornitura d’acqua, fognatura e depurazione, anche se non si è mai allacciato e non ha usufruito dei servizi? Ebbene per non pagare occorre riempire e firmare un modello per autocertificare che non si è allacciati alla fognatura comunale.

fognatura-raccordi

Per far valere i propri diritti, và citata la Sentenza della Corte di Cassazione n.18699 del 16/9/2004. La Corte ha stabilito che chi per motivi tecnici non può allacciare i propri scarichi alla fognatura comunale, non deve pagare i canoni per i servizi di fognatura e depurazione. Per problemi di questo tipo – è consigliabile rivolgersi al Difensore Civico, organo che fa da mediatore tra i cittadini e la pubblica Amministrazione. Per sapere se il vostro Comune né ha uno – si può controllare sul sito www.difensorecivico.org