Business

Expoedilizia: protagonista l’architettura sostenibile

zoom_7106L’architettura sostenibile, tra innovazioni e sfide, sarà al centro della sesta edizione di Expoedilizia, fiera internazionale di settore in programma alla Fiera di Roma dal 21 al 24 marzo. Tra i temi al centro della rassegna capitolina il recupero artistico e urbano, la sostenibilità degli edifici in chiave mediterranea, risparmio ed efficienza energetica e sicurezza nei cantieri. Il tutto all’interno di un’agenda che prevede, oltre alla parte strettamente espositiva, diverse sessioni di formazione, eventi e iniziative ad hoc.

L’architettura e la progettazione sostenibile saranno protagoniste ad Expoedilizia

ExpoediliziaRoma, febbraio 2013 – Recupero edilizio artistico e urbano, sostenibilità degli edifici in chiave mediterranea, risparmio ed efficienza energetica, ma anche tecniche del costruire, scenari del comparto, formazione degli operatori e sicurezza nei cantieri: questi i temi che – tra esposizione, sessioni di formazione e iniziative speciale – animeranno la sesta edizione di Expoedilizia, fiera internazionale per l’edilizia e l’architettura (Fiera di Roma, 21-24 marzo 2013)

La prima casa che produce maggior energia di quanta ne consuma

89b218163aLa casa Energy+ realizzata da Wolf Haus, è un progetto di Casa Passiva che coniuga risparmio energetico, comfort, sostenibilità e business.
La prima casa Enery+ è stata costruita nel 2011 a Ora, in provincia di Bolzano, secondo lo standard CasaClima A+.
Si tratta di un gioiello di tecnologia, il risultato di una sfida ambiziosa che ha coinvolto e impegnato per mesi un team di professionisti – architetti, ingegneri, tecnici – che hanno condiviso tutto il loro know-how per dare vita a un concetto costruttivo assolutamente innovativo, destinato a porre nuovi standard per il futuro.

Aperte le iscrizioni per il Solarexpo

A Rho Fiera Milano, dall’8 al 10 maggio 2013, la 14esima edizione della esposizione internazionale dedicata all’energia solare: intorno a Solarexpo ruoterà un nuovo progetto espositivo
Sono avviate le iscrizioni per Solarexpo, l’evento di riferimento in Italia e tra le prime tre esposizioni al mondo specializzate nel solare, che si svolgerà presso i padiglioni di Rho Fiera Milano dall’8 al 10 maggio 2013.

Crisi Immobiliare

E’ ufficiale, siamo nel pieno della crisi immobiliare e i prezzi si abbassano. Rispondendo al nostro appello alla responsabilità di tutti i player immobiliari, anche l’autorevole centro studi di Confindustria conferma, dati alla mano, quello che l’Osservatorio immobiliare Fiaip Bergamo sta predicando da almeno tre anni: la ricreazione è finita, l’economia italiana, europea e mondiale è drammaticamente cambiata, la possibilità di spesa e indebitamento delle famiglie si è ridotta, epperciò non possono non scendere i prezzi delle case.

Usa: immobiliare in ripresa?

“Il settore immobiliare americano dà segnali di progressivo miglioramento”. Le parole del presidente della Federal Reserve, Ben Bernanke, lo scorso luglio in Congresso per il consueto rapporto semestrale, sono state una boccata d’ossigeno per chi osserva da vicino l’economia americana, per chi ha vissuto la crisi di quattro anni fa (iniziata proprio dal collasso del mercato dei mutui e dal conseguente crollo dei prezzi e del valore degli immobili) e per chi ne sta ancora pagando le conseguenze. Ma non è ancora il momento di tirare i remi in barca, ha avvertito il numero uno della Banca Centrale americana: “l’immobiliare non sta dando l’apporto alla ripresa che solitamente dà dopo periodi di recessione come quello da cui gli Stati Uniti sono usciti” e risente del più generale quadro dell’economia americana (la crescita è lenta, +1,5 per cento il dato preliminare secondo trimestre, il tasso di disoccupazione è alto, 8,3 per cento in luglio, e i consumi rallentano, +1,5 per cento in aprile-giugno dal 2,4 per cento dei primi tre mesi dell’anno).

Expo Italia Re, l’evento nazionale del real estate

Dal 9 al 12 giugno 2009 la quinta edizione presso il polo esterno di Fiera Milano.

expo-italia-real-estateGli operatori del settore italiani ed esteri, le pubbliche amministrazioni e i professionisti del mercato immobiliare: una vetrina qualificata di business, confronto professionale e attrazione d’investimenti ai fini dello sviluppo e della riqualificazione territoriale.

www.italiarealestate.it

Salone Immobiliare

REAL FORUM, in collaborazione con Salone Immobiliare, le Istituzioni ed Associazioni patrocinanti, coordinate da ANCEBOLOGNA – Collegio Costruttori Edili, la consulenza tecnico/scientifica di INU Emilia Romagna e della Associazione Ingegneri ed Architetti della Provincia di Bologna, organizza durante i 4 giorni di fiera un palinsesto di convegni, work-shop, tavole rotonde, education e networking, con lo scopo di analizzare l’evoluzione del mercato immobiliare ed offrire un importante momento formativo a beneficio di tutti gli operatori.

salone-immobiliareSALONE IMMOBILIARE DI BOLOGNA 2009

19 – 22 Febbraio 2009

Di seguito il palinsesto in programma

L’Italia attrae ancora e punta sul non residenziale

Nel settore immobiliare l’Italia ”rimane un Paese interessante per tutti i tipi d’investimento e meno volatile rispetto ad altri mercati”, anche europei. E’ quanto ha affermato l’amministratore delegato di Gabetti Property Solutions Ugo Giordano, nella relazione presentata al Forum di Scenari Immobiliari  , svoltasi a Santa Margherita Ligure.

bandiera_italia

”Il 2008 – ha sottolineato Giordano – e’ stato un anno di svolta nell’immobiliare per la contrazione in atto nei volumi e nei valori. Il residenziale vive infatti una fase ciclica di raffreddamento, la cui durata ”dipendera’ dalla velocita’ di allineamento delle aspettative dei venditori e dall’eventuale allentamento delle politiche creditizie degli istituti bancari”.

Dinamica dei finanziamenti alle famiglie poco influenzata dalla crisi dei subprime negli USA

Il mercato del credito al consumo si dimostra ancora vivace (+14,2% al 30 giugno 2007), con consistenze pari a 96,6 miliardi di euro. La crescita dei mutui immobiliari nello stesso periodo si attesta al +9,4% (254,5 miliardi di euro di consistenze).

casa-soldi.bmp

Sono queste le principali indicazioni che emergono dal rapporto dell’Osservatorio sul Credito al Dettaglio, realizzato da Assofin, CRIF e Prometeia, giunto alla sua ventitreesima edizione e presentato a Milano il 17 gennaio 2008. (Scaricabile presso il sito www.crisbis.it)

testo a cura di CRIBIS.it – CRIF Business Information