Un’abitazione di 60-70 metri quadri, munita di ascensore, ben servita da piccoli negozi e botteghe, supermercati, circoli ricreativi e aree di aggregazione, mezzi pubblici e possibilmente vicina ad un pronto soccorso. È la casa ideale dei pensionati appartenenti alla fascia medio-alta della società in cerca di un’abitazione nel capoluogo lombardo.


Lo rivela un’indagine condotta per solocasenews.it dall’Ufficio Studi FIMAA di Milano (Collegio degli Agenti d’Affari in Mediazione della Provincia), su un campione di oltre 1.800 agenzie associate. La popolazione italiana tende ad invecchiare e sempre più spesso i giovani non hanno uno stipendio fisso, a differenza degli anziani che possono contare su una pensione.