Una cedolare secca al 23% sui redditi che derivano dagli affitti di immobili a uso abitativo: a proporlo e’ la Lega. Il carroccio ha presentato un emendamento al testo base all’esame della commissione Finanze della Camera che si occupa di introdurre nuove norme per regolare i proventi degli affitti.

Secondo quanto riferito da fonti di governo e maggioranza, pero’, il provvedimento ha praticamente zero chance di incassare il sostegno dell’Esecutivo e proseguire nell’iter.

Fonte: Ansa