case nuove

La crisi del mattone e le banche in Italia

Fin’ora siamo stati abituati a pensare che l¡esposizione finanziaria delle banche spagnole rispetto al mattone non avesse uguali da noi. Eppure, secondo un recente studio  di settore proveniente dagli usa, l’esposizione delle nostre banche sul settore immobiliare non ha nulla di invidiabile e l’Italia potrebbe essere travolta da una tormenta immobiliare.

La Crisi del Mercato Immobiliare

Standard & Poor ha riferito ieri che l’indice Case-Shiller 10 e 20 è diminuito dello 0,8 per cento da gennaio a febbraio e su base annua rispettivamenmte del 3,6 per cento e 3,5 per cento. Su base destagionalizzata,  è invece salito dello 0,2 per cento e del 0,1 %  nel mese di febbraio.

David M. Blitzer, presidente del comitato che amministra l’indice ci dice che …

Usa: vendite case nuove ai minimi

Le vendite di case nuove negli Stati Uniti calano del 7,6% a dicembre a un tasso annuo di 342.000 unita’,ai minimi degli ultimi 9 mesi.

Lo comunica il Dipartimento del Commercio. Per l’intero 2009, le vendite di case nuove sono scese del 23% attestandosi al livello al livello piu’ basso dal 1963.

Fonte: Ansa

Usa: balzo 11% vendita case nuove

Le vendite di case nuove negli Usa a giugno segnano un balzo dell’11% a 384.000 unita’ a tasso annuo, di molto superiore alle previsioni.

bandiera_americana-small1

Gli analisti si attendevano un rialzo del 3% a un tasso annuo di 352.000 unita’. E’ stato inoltre rivisto in meglio il dato di maggio a +2,4% (da -0,6% della prima lettura) da un tasso annuo di 342.000 unita’ a 346.000 unita’. L’indice ha segnato il rialzo piu’ forte da 8 anni, supportando lo scenario di una stabilizzazione del mercato immobiliare.

Fonte: Ansa

Vendite e prezzi delle case giù a ritmi mai visti prima negli stati uniti

Il disastro borsistico di ottobre ha tirato un colpo basso al mercato immobiliare nordamericano. La vendita di case nuove è scesa a ottobre del 40% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso toccando quota 433mila unità.

Si tratta del livello minimo raggiunto dal gennaio del 1991, quando erano state vendute 440mila case nuove. Nel mercato degli immobili di seconda mano l’indice delle vendite è calato del 3,1% ad ottobre toccando quota 4,98 milioni di unità, secondo national association of realtors.