certificazione I.S.E.

Emergenza casa: sempre più difficile pagare l’affitto

Carrara – Boccata di ossigeno per le famiglie che abitano in case in affitto dopo un 2008 pauroso con ben 96 sfratti esecutivi, in media uno ogni tre giorni. Arrivano, infatti, i contributi ad integrazione dei canoni di locazione: circa 370mila euro di cui 300mila erogati dalla Regione e il resto dal Comune.
affittasi-1

Saranno interessate 391 famiglie che hanno partecipato al bando e gli esclusi sono 77 di cui 20 extracomunitari. Per il 2009, le famiglie in fascia A (con l’Ise, indicatore della situazione economica sotto gli 11.000 euro l’anno) che sono risultate 322, percepiranno (massimo) 1.136 euro l’anno mentre per la fascia B (Ise tra 11.913 e 26.390) il contributo massimo erogato sarà di 489 euro. Nel 2007 i contributi erano più alti: 759 per la fascia B e 1.699 per la A.

Contributi per l’integrazione del canone di locazione dal Comune di Carrara

L’Amministrazione Comunale -Assessorato alle Politiche Sociali, del Lavoro e Abitative- concede, a chi sia in possesso di particolari requisiti, contributi per l’integrazione del canone di locazione. Il contributo è a favore di cittadini residenti nel Comune che, avendone diritto, presentano la domanda secondo le modalità indicate dal bando di concorso.

carrara

Infatti, per ottenere il beneficio economico occorre presentare domanda entro il 28 giugno p.v.. La domanda, da presentare su appositi moduli prestampati, è reperibile presso l´Ufficio Alloggi e l´Ufficio per le relazioni con il pubblico