In Spagna le compravendite di alloggi sono crollate del 34,3% a maggio rispetto allo stesso mese dell’anno scorso, secondo i dati pubblicati dall’istituto nazionale di statistica (ine). l’usato fa registrare addirittura un -43,6%, le compravendite relative all’edilizia popolare sono scese del 38,9%, mentre più lenta la caduta del mercato delle nuove costruzioni, che fa segnare un -21%.

CB013134

I prezzi delle case hanno già imboccato la china discendente e secondo la societa’ immobiliare spagnola colonial i valori potrebbero scendere in termini reali del 30% nei prossimi anni. il ministro dell’economia spagnolo, perdro solbes riconosce la fragilità dell’economia iberica, ma per il momento il governo non prevede alcun tipo di azione per aiutare il settore depresso in particolare da 1,5 milioni di nuove case rimaste invendute dopo la forte espansione del settore delle costruzioni che ha caratterizzato l’economia spagnola negli ultimi anni.