compromessi acquisto case

Usa: compromessi acquisto case +8,2%

I compromessi per l’acquisto di abitazioni non nuove hanno segnato a febbraio un rialzo dell’8,2% rispetto al mese precedente. Lo dice la National Association of Realtors.

In gennaio i compromessi sono scesi del 7,8% (dato rivisto al ribasso). Il +8,2% registrato in febbraio rappresenta l’aumento maggiore dall’ottobre 2001. L’incremento registrato e’ al di sopra delle attese e mostra, affermano alcuni analisti, come il mercato immobiliare si stia un po’ riprendendo.

Fonte: Ansa

Usa:compromessi acquisto case,+6,1%

I compromessi per l’acquisto di abitazioni non nuove hanno segnato a settembre un rialzo mensile del 6,1%, contro le previsioni. E’ l’ottavo rialzo mensile consecutivo e segue il +6,4% di agosto.

bandiera_americana-small

Su base annua, l’indice ha segnato una crescita del 19,8%. L’aumento dei compromessi si deve in buona parte alle agevolazioni fiscali concesse dal governo per far ripartire il mercato immobiliare e che prevedono un credito d’imposta sul primo acquisto di un immobile.

Fonte: Ansa