decreto legge

Decreto Fare: abitazione principale non è pignorabile

Abitazione principale. Come previsto dal “Decreto Fare”, decreto legge n. 69 del 21 giugno 2013, “Disposizioni urgenti per il rilancio dell’economia”, Pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 144 del 21 giugno 2013, che è andato in vigore dal 22 giugno scorso, contiene serie di normative fiscali, e un pacchetto di misure sulla riscossione mediante ruolo in base all’articolo 52, finalizzate ad aiutare i contribuenti in difficoltà economica o con momentanea carenza di liquidità. Importante la misura sulla impignorabilità dell’abitazione principale.

Patrimoniale sulle ricchezze Immobiliari

patrimoniale-500x290Il segretario del Pd ha lanciato l’idea di introdurre una patrimoniale sulle grandi ricchezze immobiliari per alleggerire l’Imu sulle famiglie meno abbienti. Si applicherebbe agli individui o alle famiglie? Per valori catastali o di mercato dell’immobile è perchè la differenza cambia e non di poco, scopriremo che ci sono più ricchi di quello che sembra ( anche quelli che sghignazzano a questo punto del nostro articolo ora… tremano)?

Unione dei ruoli tra agenti immobiliari e mediatori creditizi

Agenti immobiliari e mediatori creditizi: la proposta Fimaa per integrare i ruoli. È allo studio in FIMAA una formulazione che renda possibile segnalare un mediatore creditizio nel rispetto della legge.

Vincoli e permessi edilizi

– Triscina di Selinunte come la Valle dei Templi. La prima è una frazione di Castelvetrano, fatta di 5mila unità immobiliari, tutte abusive. Con le meravigliose rovine di Selinunte ad un passo. La seconda l’improvvida location sulla quale l’ex sindaco, come ha certificato la Corte dei Conti, ha perpetuato un incredibile scempio. Omettendo, ed in alcuni casi ostacolando, la lotta all’abusivismo edilizio.

Terremoto: contributo al 100% per le prime case

Il contributo per la ricostruzione e la riparazione delle case demolite dal terremoto coprirà per intero le spese necessarie. E’ quanto stabilisce un emendamento del governo al decreto legge per l’Abruzzo.

terremoto_friuli_2

“Il contributo di cui alla presente lettera è determinato in ogni caso in modo tale – si legge nel testo – da coprire integralmente le spese occorrenti per la riparazione, la ricostruzione o l’acquisto di un alloggio equivalente”.

Rate del mutuo sospese per disoccupati e cassaintegrati

Siglato l’accordo quadro tra abi e ministero dell’economia sui tremonti bond, strumenti finanziari previsti dal decreto legge anticrisi. In base all’accordo, le banche si impegnano a sospendere per almeno un anno il pagamento delle rate del mutuo nel caso in cui il sottoscrittore del prestito o un componente del nucleo familiare rimanga senza lavoro o venga mandato in cassa integrazione.

mutuo-1-casa

L’aiuto è valido solo per prestiti concessi prima del licenziamento o della cassa integrazione, non deve comportare oneri finanziari per il cliente e vincola le banche fino al 31 dicembre 2011.