Le costruzioni di nuove case negli Stati Uniti ad aprile sono crollate del 13% al tasso annuo di 458 mila unita’. Il dato e’ peggiore delle attese degli economisti che si aspettavano un tasso annuo di 520.000 unita’.

bandiera_americana-small

Sono scesi al minimo storico i permessi edilizi, che anticipano l’andamento del settore: il mese scorso si e’ registrato un ribasso del 3,3% a un tasso di 494 mila, contro i 530 mila stimati dagli economisti.

Fonte: Ansa