energie rinnovabili

Assoelettrica: incentivi alle rinnovabili

In seguito alle stime pubblicate nei giorni scorsi da Assoelettrica, secondo le quali il costo totale degli incentivi alle fonti rinnovabili elettriche dal 2009 al 2032 sarà pari a circa 220 miliardi di euro; di cui 200 miliardi erogati nei prossimi 20 anni tra il 2013 e il 2032, sono intervenute alcune tra le principali associazioni del settore.

Proenergy+: l’integrazione spinge l’efficienza energetica

Dall’11 al 13 aprile uno spazio per aggiornarsi sugli sviluppi e sui vantaggi  dell’integrazione tra sistemi impiantistici e i sistemi di involucro di tipo evoluto

Milano, 25 febbraio 2013 – Nell’ambito di Proenergy+ (Padova 11-13 aprile 2013), appuntamento dedicato all’impiego delle energie rinnovabili e alla progettazione e realizzazione di impianti ed edifici ad alta efficienza energetica, si parlerà di efficienza energetica degli edifici con particolare attenzione all’integrazione tra sistemi impiantistici e sistemi di involucro di tipo evoluto.

Un rilevante numero di aziende italiane delocalizza la produzione in Svizzera

Già ne parlammo in passato: un rilevante numero di aziende italiane delocalizza la produzione in Svizzera.
Sì, avete capito bene. Proprio in Svizzera, ossia in uno dei paesi con i maggiori livelli retributivi.
Se fosse vero lo statement per cui le imprese delocalizzano solo dove il costo del lavoro sia infimo, le aziende eviterebbero la Svizzera come la peste bubbonica.

La prima casa che produce maggior energia di quanta ne consuma

89b218163aLa casa Energy+ realizzata da Wolf Haus, è un progetto di Casa Passiva che coniuga risparmio energetico, comfort, sostenibilità e business.
La prima casa Enery+ è stata costruita nel 2011 a Ora, in provincia di Bolzano, secondo lo standard CasaClima A+.
Si tratta di un gioiello di tecnologia, il risultato di una sfida ambiziosa che ha coinvolto e impegnato per mesi un team di professionisti – architetti, ingegneri, tecnici – che hanno condiviso tutto il loro know-how per dare vita a un concetto costruttivo assolutamente innovativo, destinato a porre nuovi standard per il futuro.

Le ultime novità del fotovoltaico

Vuoi conoscere le ultime novità sulla ricerca fotovoltaico? È stato da poco inaugurato il nuovo laboratorio hi-tech dell’Istituto per le Energie Rinnovabili dell’EURAC, nato per il test dei moduli fotovoltaici e componenti edilizi.

Inaugurato il laboratorio high-tech

E’ stato inaugurato venerdì 21 settembre il nuovo laboratorio high-tech dell’Istituto per le Energie Rinnovabili dell’EURAC nato per testare moduli fotovoltaici e componenti edilizi.

Osservatorio politiche energetiche

Pubblicato da Terna il Rapporto mensile di settembre 2012 sul sistema elettrico, dal quale risulta in Italia una richiesta di energia elettrica nei primi nove mesi del 2012 in diminuzione del 2,3% rispetto allo stesso periodo del 2011, gli altri dati per lo stesso periodo sono: produzione da idroelettrico -16,2%, da eolico +37,2%, da fotovoltaico +91,3%, da geotermia -1,3%, saldo estero -6,6%.

Expoedilizia edizione marzo 2013

Green Building Council Italia, l’associazione che promuove la cultura dell’edilizia sostenibile attraverso il sistema di certificazione indipendente LEED, sigla un importante accordo di partnership con Expoedilizia,fiera internazionale per l’edilizia e l’architettura organizzata da ROS, società partecipata da Fiera Roma e Senaf.

La Cna prevede un 2009 catastrofico. I cassa integrati aumentano del 300%

E’ l’anno terribile, il peggiore degli ultimi 30, per il comparto costruzioni (edilizia, impiantistica e lapideo). Ed è un dato che riguarda tutta la provincia. La conferma arriva, oltre che dai dati 2008 del rapporto dell’artigianato dell’Osservatorio Regionale diramato in queste settimane (-8,5% regionale e -4,5% locale con il picco del 6,7% del lapideo, e -3,2% di addetti), soprattutto dagli indicatori – e sono questi i dati da spavento – relativi al 2009: il fatturato per imprese e artigiani crollerà complessivamente e progressivamente di quasi il 40% (il 37,2% per l’esattezza).
cantiere-500x2531

Le perdite maggiori alla voce ‘costruzioni edifici’ con il 47% ma anche il settore dell’installazione (impiantistica, energie rinnovabili etc) subirà un durissimo colpo perdendo per strada il 28,5%. Intanto le richieste di cassa integrazione per il comparto delle costruzioni sono schizzate a +300% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Impennata da brivido anche nel mondo del lavoro sommerso con ‘il 50% in più di lavoratori in nero in poco meno di cinque mesi in circolazione’. I furbetti sono in aumento per effetto della crisi.

Made expo 2009 Milano – Architettura, Design, Edilizia

Made expo 2009 Milano – Fiera Milano, Rho 04_07 Febbraio 2009

170.779 visitatori dei quali 16.025 esteri, 1.914 espositori, 107.018 mq. di area espositiva netta, ecco alcuni numeri dell’edizione 2008 che conferma MADE expo l’appuntamento leader per l’intera fiera delle costruzioni.

fiera_milano_rho

MADE expo offre una panoramica completa sui prodotti e sulle soluzioni più avanzate per progettare, costruire, e ristrutturare nei Saloni ad alta specializzazione, dedicati a materiali da costruzione, strutture e sistemi costruttivi, tecnologie per l’impermeabilizzazione, l’isolamento e il risanamento, macchinari, impiantistica, building automation, energie rinnovabili, serramenti, pavimenti, finiture per l’architettura, software ed arredo urbano.

Per maggiori informazioni: MADE expo