erp

Carrara: Bando Alloggi 2009

In attuazione della delibera di Giunta Comunale n. 601 del 20/11/2009 è indetto un concorso pubblico finalizzato alla formazione di una graduatoria inerente l’assegnazione in locazione semplice degli alloggi di edilizia residenziale pubblica (E.R.P.) che si renderanno disponibili nel Comune di Carrara, salvo eventuali riserve di alloggi previste dalla Legge regionale n. 96.

carrara.thumbnail
REQUISITI PER L’AMMISSIONE AL CONCORSO

I requisiti necessari per partecipare al bando di concorso sono i seguenti:
•Essere cittadino italiano o di uno Stato aderente all’Unione Europea in possesso di attestazione di soggiorno. I cittadini di Stati non appartenenti all’Unione Europea titolari di carta di soggiorno e i cittadini di Stati non appartenenti all’Unione Europea regolarmente soggiornanti in possesso di permesso di soggiorno almeno biennale e che esercitano una regolare attività di lavoro subordinato o di lavoro autonomo hanno diritto di accedere, in condizioni di parità con i cittadini italiani, agli alloggi di edilizia residenziale pubblica.

Massa: ecco le case a risparmio energetico

Non chiamatele case popolari: saranno «alloggi ad affitto agevolato» (comunque destinati alle fasce più deboli). E, soprattutto, saranno biocompatibili e a risparmio energetico. Sono i 35 appartamenti che nasceranno nella zona dell’ex mattatoio. Accanto ad essi, anche un centro per anziani, un asilo nido, negozi e una piazza. Il progetto ha avuto ieri un’accelerazione con il via libera della giunta alla richiesta di finanziamenti alla Regione.

edicom2_eventi_it_288246_foto_popup
Finanziamenti pesanti: 7,1 milioni di euro circa che Comune ed Erp (l’ente per l’edilizia residenziale pubblica è partner di questo progetto) contano di avere da Firenze già entro l’anno o, alla peggio, all’inizio del 2010. E che andranno ad aggiungersi ai finanziamenti legati al Piuss (25 milioni complessivi), ossia ai Piani di sviluppo integrato di cui il recupero dell’ex Mattatoio fa parte.

Erp: Bando di concorso per cambi di alloggio all’interno del Comune di Carrara

Il bando di concorso promuove la mobilità nel patrimonio di Edilizia Residenziale Pubblica attraverso il cambio degli alloggi, l’utilizzazione di quelli di risulta e l’attribuzione di un’aliquota del 10% di quelli di nuova costruzione.

casa3

Possono concorrere i cittadini che abbiano i requisiti contenuti nel bando di concorso (art.2) e che devono essere posseduti da parte del richiedente e da parte degli altri componenti il nucleo familiare alla data di pubblicazione del bando nonché al momento dell’assegnazione del cambio alloggio.

Pietrasanta, verso la consegna di 12 alloggi popolari

Si avvicina la consegna dei 12 alloggi di edilizia sovvenzionata di via Bernini all’Africa. Stamani infatti gli uffici tecnici hanno provveduto a formalizzare la consegna dei lavori alla ditta Del Debbio spa di Lucca per la realizzazione delle opere di urbanizzazione nella zona Peep.

pietrasanta.jpg

Il comune di Pietrasanta ha infatti indetto la gara di appalto che ha per oggetto l’esecuzione dei lavori per la realizzazione di tali opere, a completamento dell’intervento ERP di Lucca.

L’ERP comunica i dati catastali degli immobili agli inquilini di Massa Carrara

L’assessorato alle politiche abitative di Stefano Alberti avvisa pubblicamente gli inquilini di case Erp che in allegato alla richiesta di pagamento dell’ultimo canone di affitto troveranno una comunicazione relativa ai dati catastali dell’immobile occupato.

casa1.gif

I dati catastali contenuti nel documento andranno poi comunicati dagli stessi inquilini alle società che somministrano energia elettrica, gas e servizi idrici così come stabilito dalla finanziaria 2005 e come dalle stesse società richiesto agli intestatari del contratto di utenza.