esenzione ici

Parma a misura di studente mega progetto del Comune

Era ora. Finalmente, dopo anni e anni di appelli preghiere e proteste, il Comune di Parma ha deciso di occuparsi attivamente – in partnership con università, Istituzione biblioteche, Infomobility e Acer – dell’esercito di oltre 30.000 giovani che foraggia e vivacizza la città: gli universitari.

A partire dal prossimo anno partirà a pieno ritmo il progetto “Servizi agli studenti nei Comuni sedi di Università”. Nuovi spazi per lo studio, ampliamento della rete wireless, sconti in cinema, teatri e negozi, servizi di mobilità, attività culturali e sportive e, soprattutto, un sistema di affitti agevolati.

Ici azzerata, conta il regolamento

L’esenzione Ici per l’abitazione principale si applica anche alle pertinenze e alle abitazioni assimilate con regolamento comunale anche se solo ai fini dell’aliquota ridotta o della detrazione.

logo_ici

Le abitazioni dei residenti all’estero sono esenti solo se il comune le ha assimilate con regolamento alle abitazioni principali. Sono questi gli elementi più rilevanti che si traggono dalla lettura della risoluzione n. 12/DF del 5 giugno 2008, con la quale la direzione federalismo fiscale del dipartimento delle finanze del ministero dell’economia e delle finanze ha fatto luce sulle varie problematiche sollevate in merito all’applicazione, in materia di Imposta comunale sugli immobili (Ici), della nuova esenzione per l’abitazione principale prevista dall’art. 1 del dl 27 maggio 2008, n. 93, che va a sostituire integralmente l’ulteriore detrazione dell’1,33 per mille disposta dall’art. 8, comma 2-bis, del dlgs 30 dicembre 1992, n. 504, introdotta dall’art. 1, comma 5, della legge finanziaria per l’anno 2008.

Ecco il Decreto Legge tanto atteso per salvaguardare il potere di acquisto delle famiglie

DECRETO-LEGGE 27 maggio 2008 , n. 93 – Disposizioni urgenti per salvaguardare il potere di acquisto delle famiglie.

bandiera_italia

Il provvedimento è in vigore dal 29 maggio 2008.