governo Monti

Berlusconi: restituiremo l’Imu

“Se non fossi sicuro al mille per cento che si puo’ restituire l’Imu avrei mandato una lettera a nove milioni di persone che avendo in mano la lettera potrebbero
legittimamente farmi causa chiedendo a me la restituzione dei 4 miliardi pagati?”. Cosi’ Italia domanda Silvio Berlusconi replica alle accuse sull’invio della lettera e sulla promessa di restituire l’Imu. “Abbiamo dovuto mostrare in modo indiscutibile non solo che fosse possibile restituire l’Imu ma prendermi personalmente la responsabilita’ della restituzione” dell’imposta pagata.

Berlusconi: così rimborso l’Imu

2013-02-berlusconi3Le incertezze politiche tornano ad agitare i mercati del debito. Lo spread tra i Btp decennali e i suoi omologhi tedeschi apre la seduta a 293 punti, superando la cosiddetta ‘quota Monti’, ovvero quei 287 punti che erano stati fissati come obiettivo dal premier. Il rendimento è al 4,52%. Si allarga anche il differenziale Bonos/Bund, che si attesta a 386 punti per un tasso del 5,47%.

la riforma condominiale nei supercondomini

La riforma del condominio è uno dei provvedimenti condotti in porto, pur tra mille rinvii, da parte del governo Monti. Mentre i decreti stanno per decadere uno dopo l’altro, le novità sulle strutture a residenza comune di recente conversione in legge continuano a far discutere gli esperti.

Imu seconda rata

Che l’imu fosse di fatto una patrimoniale lo avevamo annunciato da sempre, che la seconda rata, soprattutto per gli immobili non prima casa, diventerà una “batosta”, sotto le festività natalizie, era già nei calcoli della prima rata, ma c’è uno spiraglio?

Bonus del 36%, 50% e 55%

Il tetto annuo di 3mila euro e la franchigia di 250 euro non valgono per gli interventi di ristrutturazione e risparmio energetico

E’ previsto tra oggi e domani l’arrivo in Parlamento del disegno di legge di stabilità varato dal Consiglio dei Ministri alcuni giorni fa (vedi “Legge di stabilità, ecco il testo approvato dal CdM”).

In questi giorni i tagli alle detrazioni fiscali, in particolare la retroattività, hanno suscitato molte polemiche, ma il Governo Monti ha precisato che non intende effettuare alcun rinvio.

Possono però tirare un sospiro di sollievo i contribuenti che hanno effettuato interventi di ristrutturazione e risparmio energetico.

La Legge di Stabilità 2013 ha introdotto un tetto annuo di 3 mila euro per le detrazioni fiscali, che però non avrà valenza per le ristrutturazioni e le riqualificazioni energetiche (bonus del 36%, 50% e 55%).

Inoltre per questo tipo di interventi non vale l’imposizione della franchigia da 250 euro sulle deduzioni.

Mercato Immobiliare Europeo

E alla fine IPD, noto provider globale di informazioni dedicato alla misurazione della performance del mercato immobiliare, ha “certificato” l’aumento del divario, sempre più marcato, tra i veicoli della finanza immobiliare che investono nel nord e nel sud d’Europa. E l’Italia non se la passa bene, anzi: ne esce con le ossa rotte.

Boom di denunce online per gli evasori fiscali

La campagna anti-evasori del governo Monti evidentemente sta cominciando a sortire qualche effetto, incrementato anche dalla crisi economica che schiaccia chi, a reddito fisso, non può evadere neppure un centesimo.