immobili

Legge di stabilità 2014: confermati Bonus mobili, ristrutturazioni, energia

Legge stabilità 2014 – bonus mobilibonus ristrutturazioni – bonus energia

Con la legge di stabilità 2014 e stato tutto confermato per i prossimi 12 mesi:  non ci saranno modifiche, bonus per elettrodomestici, bonus per i mobili, bonus per la ristrutturazione e riqualificazione energetica.

Fisco e Immobili all’estero: rinominati i codici tributo

Per le imposte sul valore degli immobili e delle attività finanziarie all’estero, ritardate grazie al decreto “salva Italia”. Il pagamento dell’Ivie e dell’Ivafe (imposte sugli immobili situati all’estero e le imposte sulle attività finanziarie detenute fuori territorio italiano) previsto dalla legge di stabilità è slittato di un anno: le somme già versate per l’anno 2011 vengono considerate acconto delle stesse imposte dovute per il 2012.

Imu 2013: le scadenze

Sono state fornite dal Ministero delle Finanze ulteriori indicazioni sulla prima rata Imu 2013, con il pagamento fissato a domenica 16 giugno 2013 che quindi slitta al 17 giugno 2013.

Instabilità del mercato immobiliare – prezzi case in declino

Continua sempre a perdere terreno il mercato immobiliare in Italia, anche se nel primo periodo del 2013 la crisi sembra essere rallentata.  Questa è la conclusione secondo l’Osservatorio sul mercato immobiliare residenziale che ha effettuato un’indagine riferendosi sia al secondo semestre del 2013 che al primo trimestre del 2013.

A livello nazionale, i prezzi medi degli immobili sono diminuiti del 4,2% su base annua e del 2,6% su base mensile, con differenze sostanziale tra città e piccoli centri.

Detrazione Irpef sugli interventi di ristrutturazione edilizia

L’Agenzia delle Entrate  ha aggiornato l’annuario del contribuente sule tasse di proprietà. I cinque capitoli di ” Il fisco sulla casa” descrivono le obbligazioni dei contribuenti  sule tasse di proprietà,  per vendere, affittare, sulle dichiarazione di successione e sulle detrazioni per ristrutturazioni e sulle riqualificazioni energetiche.

Toscana: Emergenza sfratti – Commissioni Territoriali

L’obiettivo della legge 75/2012 è di ridurre o evitare gli sfratti esecutivi promuovendo la gradualità del rilascio degli alloggi, che oggi potrà essere attivata la il tutto Il territorio della toscana mediante il via libera alla podestà dei comuni di istituire Commissioni Territoriali in cui potranno partecipare sia i rappresentanti dei comuni stessi, sia le organizzazioni sindacali degli inquilini e dei proprietarii immobiliari, eventualmente Insieme a quelli di Prefettura e Questura.

Mercato Immobiliare 2013 l’anno dell’affitto

L’effetto Imu sulle locazioni si fa sentire. Sempre più proprietari affittano il loro immobile, mentre i prezzi scendono in 11 delle 12 grandi città. E’ la fotografia del portale immobiliare idealista.it che ha monitorato l’andamento dei prezzi di 20.429 immobili nelle città capoluogo italiane presenti nel database del portale. il crollo più clamoroso dei prezzi si registra a roma (-8,8%)

Il Certificato Ipotecario

st56Il certificato ipotecario è il documento rilasciato dal conservatore dei registri immobiliari contenente copia conforme delle trascrizioni/iscrizioni/annotazioni o l’attestazione che non ve ne è alcuna.
Il certificato, generale o speciale, è richiesto presso i Reparti Servizi di pubblicità immobiliare degli Uffici provinciali, ad esempio, nelle procedure di assegnazione di case popolari o di pignoramento ed esproprio.

Bolla Immobiliare Italiana

bolla_0La Spagna ha mostrato tutta la sua fragilità finanziaria nel momento dello scoppio della bolla speculativa legata agli immobili. Se tale bolla non è da considerarsi l’unico fattore che ha dato il via all’aggravarsi della Crisi, sicuramente può esser stata la “goccia” che ha fatto traboccare il vaso.
Claudio Scardovi, managing director della AlixPartners, ha parlato a Reuters circa la situazione italiana.

Il Rapporto Prepagate di Of-Osservatorio finanziario

classifiche_prep_10Arriva il X Rapporto Prepagate 2013 di Of-Osservatorio finanziario. E per la prima volta si divide in due. Premiate, infatti, la miglior ricaricabile standard (Of-MigliorPrepagata) e la miglior carta prepagata con Iban (Of-MigliorCartaConto). Un 2012 aldilà delle attese, con un numero di ricaricabili che supera quello delle carte di credito e un boom delle transazioni effettuate. E per il futuro? Sono attese community, sconti, offerte, e-commerce, e prestiti. Ecco il punto sulla situazione attuale. E le aspettative per il prossimo anno