La Corte Costituzionale ha dichiarato illegittime le cosiddette ‘tasse sul lusso’ introdotte dalla Sardegna con le leggi regionali del 2006 e del 2007.

berlusconi.jpg

La bocciatura riguarda però solo le imposte regionali per chi non risiede nell’isola e possiede una seconda casa per uso turistico e quelle per le plusvalenze sulle compravendite di tali case.