investimento immobiliare

Settore immobiliare: danno legalizzato di 2 mila miliardi

Settore immobiliare: danno legalizzato di 2 mila miliardi sul settore immobiliare – settore immobiliare da anni in grave crisi.

Da tre anni sul settore immobiliare si è abbattuta un’offensiva fiscale senza precedenti, che ha portato i proprietari

BAROMETRO CRIF DELLA DOMANDA DI PRESTITI DA PARTE DELLE FAMIGLIE

Ad aprile continua la flessione della domanda di credito da parte  di famiglie e imprese: -3% i prestiti, -9% i mutui richiesti dalle famiglie; -1% i finanziamenti richiesti dalle imprese

Immobiliare:Sorgente Group acquista palazzo Poste di Carrara

Palazzo di pregio degli Anni Trenta entra a far parte della collezione degli immobili di prestigio di Sorgente Group, holding finanziaria immobiliare guidata da Valter Mainetti. Si tratta del Palazzo delle Poste di Carrara, che sarà incluso nel patrimonio del fondo di investimento immobiliare riservato Donatello-comparto David, istituito e gestito da Sorgente Sgr. L’operazione è stata condotta dall’Ing. Claudio Carserà direttore Area Immobili di Sorgente Group, il venditore è MR Investments.

Previsioni Mercato Immobiliare 2013

Growth in Real EstateL’anno che si è  chiuso ha visto il mercato immobiliare italiano in sofferenza. La diminuzione delle compravendite nei primi nove mesi del 2012 è il dato che, più di ogni altro, illustra la situazione attuale. Anche i prezzi sono in ribasso seppure con percentuali inferiori rispetto a quanto registrato per le transazioni.

Agenti Immobiliari in crisi

La grave crisi che sta scuotendo il mercato immobiliare con il crollo delle compravendite immobiliari sta creando forti ripercussioni nell’attività degli agenti immobiliari che hanno visto nell’ultimo anno ridursi ulteriormente i fatturati. Non è facile proporre loro una strada da seguire, soprattutto, è impossibile fare delle previsioni.

Come fare un affare comprando casa

L’Istituzione presso la quale ho la fortuna di insegnare propone da diversi anni un corso dal titolo: “Finance for non-finance manager”. L’idea alla base del successo di questa proposta di formazione è che anche chi non è direttamente impegnato nella funzione finanza di un’impresa ha il dovere di comprendere gli aspetti e i concetti fondamentali che guidano le scelte di quest’ultima. La capacità di confrontarci con temi che, pur non riguardandoci direttamente, di riflesso richiedono le nostre scelte e il nostro giudizio è una caratteristica sempre più richiesta sia in ambito professionale sia nel contesto privato.

Aumentano i prezzi delle città in Cina

Pechino,  – I prezzi delle case nella maggior parte delle citta’ cinesi continuera’ ad aumentare fino alla fine dell’anno e nel 2013. Lo ha annunciato l’Accademia Cinese delle Scienze Sociali (CASS) che ha pubblicato un Libro Verde sul settore immobiliare per avvertire che i continui aumenti dei prezzi immobiliari potrebbero causare nel 2013 veri e propri crolli di mercato in alcune zone. Il think tank ha presentato proposte su come rafforzare le norme e mettere in atto nuove politiche per limitare l’aumento dei prezzi ed evitare “l’atterraggio duro” nelle citta’ che temono l’esplosione della bolla immobiliare. Alcuni esperti sono d’accordo con le previsioni dall’Accademia mentre altri sono ancora in dubbio sul futuro del mercato immobiliare del paese.

Italiani cercano il vero affare

Il mercato immobiliare in Italia sta vivendo, come sottolineano anche i recenti dati dell’Agenzia del Territorio, una forte fase di contrazione, con un calo degli scambi nel settore residenziale pari al –25,3% rispetto al II trimestre 2011.
Alla luce di queste informazioni, Casa.it (www.casa.it), il portale immobiliare con oltre 700.000 annunci e più di 4.700.000 di Utenti Unici al mese, ha voluto sondare le intenzioni d’acquisto degli italiani e ha posto ai suoi utenti una semplice domanda: “Considerando l’attuale situazione economica, è un buon momento per pensare di acquistare un immobile?” La maggioranza degli intervistati ha risposo con un eloquente “Sì, ma solo se trovo un vero affare”.

Notizie dal Mondo: Opportunità d’investimento a Gdynia, Polonia

La città di Gdynia (Polonia) ha disposto la vendita, attraverso asta pubblica, di un terreno con edifici annessi in via Orłowska, nelle immediate vicinanze del molo, di strutture ricreative e della spiaggia.


Sul terreno si trovano un edificio ad uso abitativo di 314,51 mq di superficie calpestabile e un altro edificio per attività di servizio di superficie totale di 740,42 mq (locale denominato in passato “Maxim”). Il terreno ha una superficie totale di 8.252 mq (lotti n. 955/28 e 1098/31).
L’immobile potrà essere utilizzato per la realizzazione di strutture ricettive turistiche e strutture per attività culturali.