Mutuo

Mutui: rincari per i tassi fissi

Mutui – Sempre meno sono le famiglie italiane che decidono di recarsi in banca per accendere un mutuo, le richieste di mutui sono destinate a diminuire sempre più i costi dei mutui sono infatti sempre più elevati e le famiglie oggi sanno che non riuscirebbero a sostenere queste spese a cuor leggero.

Tassi usurai sui mutui: sportello consulenza

È stato aperto dal Movimento Consumatori un nuovo sportello contro l’usura bancaria, per consentire ai cittadini di effettuare un controllo sui propri mutui bancari.

Mutui prima casa: ritorna il fondo sospensione rate

Annunciato dal ministero dell’economi e già pubblicato nella Gazzetta Ufficiale, dal 27 aprile prossimo torna operativo il Fondo di Solidarietà per i mutui prima casa, che consente di sospendere le rate del muto fino a 18 mesi.

Aste immobiliari in aumento ma vanno deserte

Secondo quanto riferito dagli operatori del settore e le ultime rivelazioni disponibili dal ministero della Giustizia (settembre 2012), il numero delle aste immobiliare disposte dal giudice è sempre più in aumento, ma vi è una netta tendenza nella risposta degli acquirenti e molto spesso le aste non vanno a buon fine.

2013 il momento giusto per comprare casa

Diversi fattori hanno inciso nel calo dei canoni di affitto, tra questi l’effetto Imu, molti proprietari hanno preferito affittare il loro immobile, a prezzi anche più bassi, piuttosto che tenerlo vuoto. Un modo per ripagarsi almeno le tasse affinché la casa non diventi un peso anziché un investimento.

Spread e Mutui

Prima c’è stato lo scudo anti-spread di Draghi (luglio 2012). Poi un’ulteriore distensione sul mercato italiano è arrivata, a partire da novembre, con il ritorno degli investitori stranieri in Italia che ha favorito una caduta dello spread BTp-Bund a 260. E, adesso, colpo di scena di questo inizio 2013, è arrivata anche la distensione sui vincoli patrimoniali di Basilea III che dà, in sostanza, alle banche più tempo per mettere a posto l’assetto patrimoniale.

Erogazioni del mutuo scese del 42%

mutuo-casaIl dato ormai a tutti noto è che le nuove erogazioni di mutuo sono scese del 42% rispetto all’anno 2011. Colpa della recessione? Non proprio. Il ministero dell’Economia ha vietato la vendita dei mutui nelle agenzie immobiliari, le banche non autorizzano la distribuzione dei loro mutui ai consulenti creditizi specializzati e non incentivano i siti online. E tutti continuano a dire che la domanda è bloccata e che è colpa della crisi

La storia del mercato immobiliare italiano

marche-e-italia_gifLa storia del nostro mercato immobiliare è cambiata nel 2005, dopo quasi cinquant’anni. Un bel grafico, frutto di una corposa elaborazione del Cresme, pubblicato nell’ultimo rapporto sul mercato delle costruzioni, racconta come si sia evoluto il mattone italiano sin dal 1958, e tratteggia uno scenario epocale per gli anni che abbiamo di fronte. Ossia che per la prima volta nel nostro Paese diminuiranno i proprietari e aumenteranno gli inquilini.

Piano famiglia e fondo solidarietà le differenze

2012-11-euro-0Sempre più famiglie rischiano a causa di eventi endogeni imprevisti, come un peggioramento delle condizioni lavorative o di salute, subentrati dopo la stipula contrattuale di non poter più sostenere le rate del mutuo. Per questa ragione l’Abi insieme a 13 associazioni dei consumatori ha rinnovato per la quinta volta il “Piano per le famiglie” che consente a tutti i nuclei in difficoltà di richiedere la sospensione del pagamento della rata del mutuo entro il 31 marzo .

Previsioni Mercato Immobiliare 2013

Growth in Real EstateL’anno che si è  chiuso ha visto il mercato immobiliare italiano in sofferenza. La diminuzione delle compravendite nei primi nove mesi del 2012 è il dato che, più di ogni altro, illustra la situazione attuale. Anche i prezzi sono in ribasso seppure con percentuali inferiori rispetto a quanto registrato per le transazioni.