pannelli solari

Le nuove regole condominiali

Per un po’ avranno di che sbizzarrirsi quelli che in assemblea amano fare le pulci sulla ripartizione delle spese e le tabelle millesimali, per la gioia dell’amministratore e dei vicini. Il Parlamento, dopo un iter durato più di dieci anni, ha infatti approvato una nuova legge che introduce parecchie modifiche alle regole sul condominio (la normativa vigente risaliva in gran parte al Codice Civile del 1942!).

Le ultime novità su arredamento e design

La vernice lavagna non è più qualcosa di inconsueto, ci siamo abituati a vederla spesso e qualche volta anche ad utilizzarla. Ecco come se ne serve Alberto Demel che crea per Lineabeta il mobile da bagno Luni.

Più energia con il Sole

Ridurre i consumi di energia proveniente da fonti fossili come petrolio, gas e carbone è essenziale per garantire alle future generazioni un pianeta vivibile. Il risparmio di energia e l’utilizzo di fonti rinnovabili sono i due mezzi principali per ottenere questo obiettivo.

Il Comune di Roma detta le nuove regole per il risparmio energetico negli edifici

Sono state recentemente approvate dal Comune di Roma le variazioni e le integrazioni al Regolamento Edilizio Comunale per il risparmio energetico e l’utilizzo di fonti rinnovabili di energia: tali regole sono valide per tutti gli edifici pubblici e privati di nuova edificazione e per quelli in fase di ristrutturazione complessiva.

roma

Ogni nuovo edificio dovrà essere dotato di impianti energetici alimentati da fonti di energia rinnovabili, come pannelli fotovoltaici o piccoli generatori a pale eoliche; l’acqua calda verrà fornita, almeno per il 50%, da fonti di energia rinnovabili (pannelli solari), e ogni appartamento dovrà produrre energia rinnovabile commisurata ai mq della superficie. Sono inoltre previsti serbatoi interrati per la raccolta d’acqua – da riutilizzare poi per impieghi condominiali – e impianti per il risparmio energetico (come interruttori a timer) negli spazi comuni quali ingressi e pianerottoli.

Riqualificazione energetica (detrazione 55%)

Con il provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle entrate del 6 maggio 2009 è stato approvato il modello di comunicazione per i lavori relativi agli interventi di riqualificazione energetica che proseguono oltre il periodo d’imposta (art. 29 del d.l. n. 185/2008) per fruire della detrazione del 55% riconosciuta per gli interventi di riqualificazione energetica di edifici esistenti, sull’involucro di edifici esistenti, di installazione di pannelli solari e di sostituzione di impianti di climatizzazione invernale.

risparmio-energetico
Il modello deve essere utilizzato:

* dai contribuenti che intendono fruire della detrazione d’imposta del 55 per comunicare le spese sostenute nei periodi d’imposta precedenti a quello in cui i lavori sono terminati con riferimento ai soli lavori che proseguono oltre il periodo d’imposta;
* per comunicare le spese sostenute nel 2009 e negli anni successivi;

Agevolati i pannelli solari posti nel giardino

Si può richiedere la detrazione d’imposta pari al 55 % per l’installazione di pannelli solari per la produzione di acqua calda per usi domestici, posti nel terreno accanto all’edificio.

impianti_fotovoltaici

Requisito fondamentale per accedere all’agevolazione riconosciuta agli interventi finalizzati al risparmio energetico, al di là dei requisiti tecnici dell’intervento, è che i lavori siano eseguiti su edifici esistenti.

Premi volumetrici per l’isolamento termico degli edifici

Premio volumetrico per murature e solai necessari al miglioramento dell’isolamento termico degli edifici, 25 milioni di euro per gli interventi realizzati dalle ESCO, installazione di pannelli solari e fotovoltaici solo con DIA, attribuzione all’Enea delle funzioni di “Agenzia nazionale per l’efficienza energetica”.

impianti_fotovoltaici.jpg

Ecco alcuni dei principali contenuti dello schema di decreto legislativo di attuazione della direttiva 2006/32/CE concernente l’efficienza degli usi finali dell’energia e i servizi energetici, approvato dal Consiglio dei Ministri il 27 febbraio 2008.