prezzi in calo

Report Immobiliare 2012

Fiaip: “Solo la stabilita’ politica ed economica rendera’ possibile l’inizio di una lenta ripresa nel secondo semestre 2013”

Risultati delle rilevazioni FIAIP sull’andamento del mercato immobiliare urbano 2012 e scenari di mercato per il 2013

“La crisi c’è, ma basta con il terrorismo mediatico sulla casa. In Italia non ci sarà nessuna bolla immobiliare.”

Crolla il numero delle compravendite nel 2012: – 17,22%
Forte diminuzione dei prezzi delle abitazioni – 11,98% e delle locazioni – 5,60 %.
Il mattone continua a garantire il rendimento a medio-lungo termine + 4%

In discesa i prezzi delle case a Milano e Torino

A  Milano i prezzi delle case sono scesi del 2,1% nel corso del 2008. E’ quanto rileva l’ultima analisi dei prezzi condotta dall’ufficio studi di idealista.it sulla base di un campione composto da 2.396 immobili in vendita in città. Se a dicembre del 2007 comprare casa sotto la madonnina costava 3.604 euro/m2, nello stesso mese dello scorso anno, il prezzo medio del mattone si è attestato a 3.529 euro/m2, con una differenza di 75 euro/m2. c

italia_citta

Cinque quartieri sui 12 monitorati nel corso di quest’anno hanno resistito alla tendenza a ribasso dei prezzi. Solo città studi-lambrate (3,6%; 3.368 euro/m2) ha fatto registrare un aumento delle quotazioni al di sopra del tasso d’inflazione annuo (3,3% secondo l’istat).