È stato aperto dal Movimento Consumatori un nuovo sportello contro l’usura bancaria, per consentire ai cittadini di effettuare un controllo sui propri mutui bancari.

Dopo alcune recenti decisioni della Cassazione e dell’Arbitro Bancario Finanziario che rendono opportuno per qualsiasi consumatore che abbia stipulato un o un finanziamento, di verificare se i praticati dalla banca hanno rispettato la soglia dell’usura, l’Associazione Consumatori ha deciso di dare consulenza ai cittadini.

Come dichiarato dal coordinatore dell’Osservatorio Credito e Risparmio di Movimento Consumatori, Paolo Fiorio,  le prospettive di rimborso per tutti i consumatori sono molto interessanti, in caso di usura originaria infatti è possibile ottenere in restituzione gli interessi e qualsiasi remunerazione corrisposta; in caso di usura sopravvenuta invece gli interessi richiesti non possono superare il soglia e, se superiori, deve essere restituita la differenza tra il soglia e quanto pagato.

Commento del segretario generale di Movimento Consumatori, Alessandro Mostaccio: “Con questo nuovo servizio intendiamo fornire un aiuto concreto alle famiglie che si sentono schiacciate da tassi di interesse che talvolta, divengono esasperatamente iniqui e vessatori. Il fatto stesso che nascano servizi di tutela nei confronti della cosiddetta ‘usura bancaria’ indica, purtroppo, che l’ non è più seriamente tutelato nel nostro Paese. Confidiamo che questi nuovi orientamenti giurisprudenziali possano trovare repentino recepimento in un testo legislativo che restituisca un’effettiva tutela a chi è vittima di una tale ingiustizia che lede un fondamentale diritto costituzionale”.

Per procedere alla verifica dei propri contratti bancario è possibile scrivere a usura@movimentoconsumatori.it

Ulteriori informazioni sono presenti sul sito www.movimentoconsumatori.it