agenti immobiliari

Crisi Immobiliare

E’ ufficiale, siamo nel pieno della crisi immobiliare e i prezzi si abbassano. Rispondendo al nostro appello alla responsabilità di tutti i player immobiliari, anche l’autorevole centro studi di Confindustria conferma, dati alla mano, quello che l’Osservatorio immobiliare Fiaip Bergamo sta predicando da almeno tre anni: la ricreazione è finita, l’economia italiana, europea e mondiale è drammaticamente cambiata, la possibilità di spesa e indebitamento delle famiglie si è ridotta, epperciò non possono non scendere i prezzi delle case.

Osservatorio del mercato immobiliare

L’Osservatorio del Mercato Immobiliare cura la rilevazione e l’elaborazione delle informazioni di carattere tecnico-economico relative ai valori immobiliari, al mercato degli affitti e ai tassi di rendita e la pubblicazione di studi ed elaborazioni e la valorizzazione statistica degli archivi dell’Agenzia del Territorio.

Mercato Immobiliare nei Paesi Europei

Un marchio e una rappresentanza unica per oltre 250 mila professionisti del Real Estate dell’Unione Europea. Sono alcuni degli obiettivi sui quali sono impegnati gli agenti immobiliari che stanno analizzando il mercato degli immobili nei diversi Paesi e studiando soluzioni per combattere la crisi e la stretta del credito applicata dalle banche.

Fiaip alla camera

Si è svolta oggi a Roma presso la Commissione VIII Ambiente e Territorio della Camera dei Deputati l’audizione informale dei rappresentanti della Fiaip nell’ambito delle misure per promuovere l’accesso all’abitazione.

Casa: 6,4 mesi per vendere

Ancora debole anche se in via di stabilizzazione, il mercato immobiliare nel secondo trimestre 2009. Nel sondaggio congiunturale condotto da Bankitalia e Tecnoborsa presso gli agenti immobiliari, sono in calo i giudizi di una riduzione dei prezzi (da 61,4 a 52,2%) mentre aumentano quelli di stabilita’ (44,8 da 37,1%), soprattutto nelle aree urbane.

mainpic1

Oltre il 55% inoltre si attende un miglioramento del mercato nazionale entro i prossimi due anni.

Fonte: Ansa

Report Banca d’Italia-Tecnoborsa: nel quarto trimestre 2008 crollano i prezzi, mentre il mercato è al palo

Nonostante il calo dei prezzi delle case, la situazione del mercato immobiliare ha mostrato un peggioramento nell’ultima parte del 2008. Nel quarto trimestre dei 2008 il 57% degli agenti immobiliari ha denunciato una riduzione del valore delle operazioni. Male le aspettative dell`anno per l`andamento del mercato nazionale. E’ quanto emerge dal Sondaggio congiunturale sul mercato delle abitazioni in Italia condotto da Banca d’Italia e Tecnoborsa sugli agenti immobiliari, che ha visto la collaborazione delle agenzie Fiaip, e che evidenzia come le attese degli operatori segnalano un miglioramento solo per il prossimo biennio.

house-puzzle
Il quadro, infatti, rimane sfavorevole anche per il trimestre in corso. A partire da questo mese la Banca d’Italia ha infatti avviato  la pubblicazione di un nuovo Supplemento al Bollettino Statistico che, a frequenza trimestrale, riporterà i risultati di un sondaggio trimestrale presso un campione rappresentativo di agenti immobiliari sullo stato delmercato residenziale in Italia, condotto congiuntamente con Tecnoborsa. L’iniziativa è volta ad arricchire la disponibilità di informazioni tempestive e sistematiche circa lo stato e le prospettive del settore immobiliare, che negli anni recenti ha assunto un peso rilevante per l’analisi del ciclo economico e delle condizioni per la stabilità finanziaria.

Salone Immobiliare 2009

Al via l’evento di riferimento del Real Estate di Firenze: la 4a edizione del Salone Immobiliare aprirà le porte al pubblico alla Stazione Leopolda da Giovedì 26 a domenica 29 marzo, tutti i giorni dalle 10.00 alle 21.00.

cid_56c3f678e31c4defa3cf9b7dca12c8f2acer5504054ed1
Molte le attese di questa edizione, pensata per fare il punto della situazione sul mercato immobiliare della Toscana, valutare le dinamiche dei prezzi e ottenere indicazioni preziose per superare questo momento di congiuntura.

Molte le novità di quest’anno:

Piano Casa: Arosio (Fiaip), e’ un modo per rilanciare il mercato

“Il piano casa del governo non sara’ una panacea, ma puo’ essere un modo per rilanciare un mercato, quello immobiliare, che vale il 17% del Pil”. Cosi’ Franco Arosio, presidente nazionale della Fiaip, la Federazione italiana degli agenti immobiliari professionali.

logo_fiaip_grande1Parlando a margine della presentazione del sistema Mls Fiaip, Arosio ha sottolineato che il piano di incremento delle cubature “puo’ creare un meccanismo virtuoso” e “mettere in circolo denaro che oggi e’ bloccato” anche se “Regioni e Comuni dovranno controllare” per evitare abusi.