“Il piano casa del governo non sara’ una panacea, ma puo’ essere un modo per rilanciare un mercato, quello , che vale il 17% del Pil”. Cosi’ Franco Arosio, presidente nazionale della Fiaip, la Federazione italiana degli agenti immobiliari professionali.

logo_fiaip_grande1Parlando a margine della presentazione del sistema Mls Fiaip, Arosio ha sottolineato che il piano di incremento delle cubature “puo’ creare un meccanismo virtuoso” e “mettere in circolo denaro che oggi e’ bloccato” anche se “Regioni e Comuni dovranno controllare” per evitare abusi.

Per quel che riguarda il calo delle compravendite immobiliari evidenziato recentemente dall’Agenzia del territorio, Arosio ha sottolineato “gia’ due anni fa avevamo come Fiaip evidenziato il rallentamento”. Per il 2009 la previsione degli agenti immobiliari indica “un mantenimento delle posizioni con circa 680mila compravendite nel residenziale”.

Fonte: Il Radiocor