studentesse

A Bari la casa per gli studenti è un far west

Piccole, care e di scarsa qualità. l’identikit delle case per studenti rischia di diventare uno stereotipo, ma rispecchia la realtà secondo Nicola Zambetti, segretario regionale del sunia per il quale “spesso si tratta di situazioni fuori legge anche quando il contratto è regolarmente registrato”.

affittasi_big

Un mercato florido, che soltanto a bari significa 15mila posti letto con un costo che può andare dai 100 ai 500 euro/mese.

A Parigi sesso in cambio di un tetto

Il caro vita non risparmia nessuno, soprattutto in una metropoli come Parigi. I «nuovi poveri» sono soprattutto giovani lavoratori e studenti, costretti persino a cambiare abitudini alimentari per risparmiare e a provare ogni tipo di «lavoretto» per sbarcare il lunario.

sesso.jpg

Negli ultimi tempi si è parlato parecchio di studentesse disposte a prostituirsi per pagarsi gli studi.