La casa resta un’emergenza’ per i conti delle famiglie italiane. E non solo per la ‘gestione’ – tra bollette e costi di manutenzione – ma anche solo per avere un tetto sotto il quale dormire. Negli ultimi 2 anni la spesa per gli affitti e’ infatti cresciuta in media del 14%, mentre i costi di chi e’ riuscito ad acquistare le quattro mura con un mutuo sono arrivati anche ad un aumento del 10%.

casa-soldi

E se – secondo gli ultimi dati dell’Istat – gli italiani in affitto hanno visto in media il loro salire, dal 2005 al 2007, di circa il 14% da 308 a 351 euro, aumenti ben sopra la media nazionale si sono registrati nel Centro della penisola dove i prezzi sono volati da 340 a 406 euro al mese (+20%).Conti in aumento anche per quel 14,5% delle famiglie – pari cioe’ a 2,55 milioni di nuclei – con casa di proprieta’ che ha acceso un mutuo: la spesa media e’ salita da 438 a 471 euro al mese, registrando un incremento intorno all’8% nel biennio. Quella per l’abitazione resta cosi’ la voce piu’ consistente del bilancio familiare italiano: brucia oltre un quarto (il 26,7% per l’esattezza nel 2007) della spesa media mensile.
Casa sempre piu’cara, +14% affitti e +8% mutui in 2 anni

Vale a dire circa 662 euro sui 2.480 medi 2007 fotografati dall’Istat nelle ultime rilevazioni cui ”Consumi delle Famiglie”. E registra una costante crescita: solo due anni prima la voce era al 25,8% del totale. Piu’ consistente il costo-casa al Centro, dove rappresenta il 29% del totale (736 euro su una media mensile di ‘spese’ per 2.539 euro).
L’incidenza di tale voce sale poi se si considerano anche i costi correlati per l’energia: 31% della spesa media mensile. Per arrivare a tradursi in un’emergenza per gli anziani: la casa e le spese per l’energia ad essa correlate assorbono infatti quasi la meta’ della spesa mensile degli over-64 (il 46,9%). Vale a dire circa 635 euro su un totale medio mensile di 1.356 euro. In generale per i pensionati la spesa ‘casa’ rappresenta il 36,4% di quelle mensili complessive, pari a 2.101 euro. A livello geografico, invece, la zona italiana piu’ ‘dispendiosa’ per l’abitazione e’ la Liguria. Nella regione la spesa arriva al 31,1 per cento del totale, sfiorando i 700 euro su un totale medio complessivo di 2.236 euro. Il dato meno pesante, ma in percentuale, spetta invece – sempre nel confronto territoriale – alla Calabria: l’abitazione ‘pesa’ infatti solo per il 18,8%, 367 euro cioe’ su un totale di 1.955 euro al mese. Ecco di seguito una tabella con l’affitto medio mensile pagato dalle famiglie affittuarie e la rata media mensile pagata per i mutui negli anni 2005-2007, secondo i dati dell’Istat:

RATA AFFITTO
RATA MUTUI
2005
2006
2007
2005
2006
2007
ITALIA
308
340
351
438
458
471
Nord
348
372
377
448
473
490
Centro
340
393
406
465
464
475
Mezzogiorno
235
266
278
369
401
396

Fonte:Demanio.re