E’ ancora possibile vendere case sulla costa spagnola, anche se non a qualsiasi prezzo. Per piazzarle sul mercato bisogna ridurne il costo del % o più. E’ quanto emerge dai risultati raggiunti nel 2008 da una delle promoter più importanti del regno unito, taylor wimpey.

bandiera_spagna

La maggioranza degli acquirenti delle abitazioni trattate dalla promoter, ubicate a Mallorca, Alicante o , sono britannici che cercano una seconda casa. Nel secondo trimestre dell’anno la wimpey avrebbe venduto 131 case per un valore medio 245.038 sterline (270mila euro), mentre nel primo semestre dell’anno l’azienda aveva trattato meno abitazioni, 83, ma a un prezzo ben superiore, 310mila sterline (403mila euro).

Fonte:Idealista