Normative Immobiliari

ICI, come si applica la nuova detrazione per la prima casa

L’ulteriore detrazione Ici dell’1,33 per mille, prevista dalla Finanzairia 2008, va calcolata sull’unità immobiliare e le pertinenze e deve essere rapportata non alle quote di possesso, ma alla destinazione ad abitazione principale.

logo_ici

L’unica deroga riguarda il coniuge non assegnatario della ex casa coniugale, in caso di separazione o divorzio, il quale ha diritto a usufruire dell’ulteriore detrazione in proporzione alla quota di possesso.

Riaquisto “prima casa” – Trasferimenti gratuiti senza benefici

Risoluzione n. 125/E del 3 aprile 2008
Il bonus per il riacquisto della prima casa spetta solo se l’atto sconta l’imposta di registro o l’Iva. Pertanto, nel caso in cui la riacquisizione avvenga attraverso una donazione che, in seguito alla reintroduzione dell’imposta sulle successioni e donazioni, è soggetta a quest’ultima imposta e non più al Registro, il diritto al credito d’imposta non matura.

progetto-casa

Per di più, se il primo immobile “agevolato” è venduto quando ancora non sono trascorsi cinque anni e il riacquisto non avviene a titolo oneroso, i benefici goduti all’epoca decadono.

Certificazione Energetica

Da quando l’obbligo di fornire la certificazione energetica ed acustica dell’immobile?

certificazione-energetica

L’obbligo esiste dal 2 febbraio 2007 (Dlgs 311/06). A partire dal 1 luglio 2007 è scattato per gli edifici esistenti superiori a 1000 metri quadrati; dal 1 luglio 2008 scatterà anche per quelli al di sotto dei mille metri quadrati; dal 1 luglio 2009 anche per la compravendita delle singole unità immobiliari.

Agevolati i pannelli solari posti nel giardino

Si può richiedere la detrazione d’imposta pari al 55 % per l’installazione di pannelli solari per la produzione di acqua calda per usi domestici, posti nel terreno accanto all’edificio.

impianti_fotovoltaici

Requisito fondamentale per accedere all’agevolazione riconosciuta agli interventi finalizzati al risparmio energetico, al di là dei requisiti tecnici dell’intervento, è che i lavori siano eseguiti su edifici esistenti.

Decreto 37/08 – Garanzia da definire già in sede di compromesso

Quello del compromesso è il momento più importante, in cui vanno tutelate entrambe le parti, sia l’acquirente che il venditore.

mano.png

Il notariato aveva sollevato il tema già in uno studio dell’anno scorso, indicando che anche nel preliminare va disciplinato l’aspetto della garanzia degli impianti.

E’ leggittimo dare subito in locazione la prima casa

E’ possibile dare subito in locazione un’abitazione acquistata con i benefici prima casa.

mutuo-4.jpg

Non è infatti necessario che l’immobile sia utilizzato come abitazione principale. L’importante è che l’immobile si trovi in un comune nel quale l’acquirente ha la residenza o intenda stabilirla entro 18 mesi dalla stipula del contratto ovvero svolga nel comune la propria attività principale.

Il fabbricato inagibile sconta l’Ici al 50%

La normativa Ici prevede che l’imposta sia ridotta del 50 per cento per i fabbricati inagibili o inabitabili e difatto non utilizzabili, limitatamente al periodo dell’anno durante il quale sussistono tali condizioni.

logo_ici1.jpg

L’inagibilità o inabitabilità deve essere accertata dall’ufficio tecnico comunale con perizia a carico  del proprietario, che deve allegare idonea documentazione alla dichiarazione. In alternativa il contribuente può presentare una dichiarazione sostitutiva.

Nota semestrale sul mercato immobiliare

E’ disponibile sul sito internet dell’agenzia del Territorio www.agenziaterritorio.gov.it la nota semestrale, che analizza i volumi delle compravendite effettuate in Italia nel corso del II semestre 2007 e fornisce una sintesi sull’intero anno.

agenzia_territorio.jpg

Per il settore residenziale, inoltre, è presente anche una breve sintesi dell’andamento delle quotazioni medie di mercato rilevate dall’Osservatorio del mercato immobiliare dell’Agenzia del territorio(OMI).

Imposta Comunale sugli Immobili: rese note le aliquote 2008

L’Amministrazione Comunale di Carrara ha comunicato gli importi per l’anno 2008 relativi all’ I.C.I., Imposta Comunale sugli Immobili. Resta invariata, rispetto allo scorso anno, l’aliquota del 7 per mille per tutte le unità immobiliari, diverse dalle varie tipologie previste dal regolamento, tra cui quelle adibite ad abitazione principale che hanno un aliquota pari al 6,50 per mille.

logo_ici.jpg

L’imposta, annuale, è dovuta proporzionalmente ai mesi dell’anno solare durante i quali si è protratta la titolarità dei diritti reali, di usufrutto, uso, abitazione, enfiteusi, superficie, della qualità di locatario finanziario o di concessionario di aree demaniali.

La detrazione del 55% Irpef è compatibile con l’Iva al 10%

La detrazione del 55% per interventi di riqualificazione energetica di edifici esistenti è di per sé compatibile con l’applicazione dell’aliquota Iva ridotta, fermo restando che devono essere verificati i presupposti specificamente richiesti per l’applicazione dell’ Iva agevolata.

cantiere.jpg