architettura

Osservatorio Paas

Giornata importante per l’osservatorio urbanistico da poco costituitosi a Lecce. Nel corso dell’incontro si sono presentati i riferimenti scientifici della nuova struttura.Il primo passo è stato un protocollo d’intesa firmato lo scorso 20 aprile tra prestigiosi partner. A siglare l’accordo, infatti, Provincia di Lecce, Osservatorio Urbanistico Teknè, Associazione Culturale Spazi Aperti e Centro Studi Punto a Sud Est. Dall’intesa sottoscritta da queste quattro realtà  è nato l’Osservatorio PaaS (Paesaggio, Arte, Architettura Salento),  creato con l’obiettivo di fornire uno strumento di supporto tecnico scientifico alle pubbliche amministrazioni, agli enti privati e ai singoli cittadini, per studiare e valorizzare il territorio salentino, sia attraverso l’arte e l’architettura contemporanea, sia attraverso la promozione della qualità del progetto e dell’opera architettonica e urbanistica.

Piazza del laterizio SAIE 2012

L’industria dei laterizi riconferma il SAIE come importante punto di riferimento del sistema delle costruzioni, assicurando la consueta presenza all’interno del Padiglione 22, spazio appositamente dedicato ad aziende e prodotti dello specifico comparto.

Premio cultura 2012

Il restauro del Teatro comunale di Novoli e la riqualificazione di Piazza Assunta a Martano sono le due opere pubbliche che si sono aggiudicate il Premio Teknè 2012. Varato anche l’ambizioso progetto dell’Osservatorio sul Paesaggio, l’architettura e l’arte del Salento.

La casa al mare

L’architetto veneziano, Lanfranco Pollini, ha progettato una casa al mare a Lignano Pineta mixando storia del luogo e tendenze d’architettura contemporanea ottenendo un qualcosa di innovativo nel suo genere architettura casa al mare.

Convegni mese di ottobre

Next Landscape, ovvero il futuro prossimo dell’urbanistica, è il tema del Convegno che si terrà alla Fiera Rho Milano, Venerdì 19 Ottobre 2012, Sala MARTINI, per la quarta edizione di High Green Tech Symposium.

La Prima Casa Sostenibile Italiana

E’  il primo progetto interamente italiano a partecipare al solar decathlon europe, il concorso internazionale di case solari e sostenibili. Med in italy – il cui nome evoca non solo l’origine nostrana, ma anche il mar mediterrano-  è stata progettata e realizzata da studenti, docenti e ricercatori dell’università roma tre, l’università la sapienza,  la libera università degli studi di bolzano e dai tecnici del centro di ricerche fraunhofer italia.

Case vacanze nella campagna inglese

E’ forse il più semplice tra i progetti nati sotto il segno di Living Architecture, la società fondata dal filosofo Alain de Botton che ha commissionato a studi di architettura di fama internazionale la progettazione di una serie di case di vacanze da affittare nella campagna inglese.

CITYFUTURES – Architettura, Designs, Tecnologia per il futuro

Auditorium, Fiera Milano Centro Servizi
4-5 febbraio 2009

Visione, Progetto, Strumenti, Architettura, Design e Tecnologie per il futuro della Città è il dibattito che la Società Italiana di Tecnologia dell’Architettura (SITdA) ha iniziato con un selezionato gruppo di esperti e scienziati di tutto il mondo per esplorare la visione e gli strumenti della transizione dalla città di oggi alla città del 2050 e oltre.

logo_cityfutures_it
I risultati di questo dibattito saranno presentati a Milano in occasione di MADE expo il 4 ed il 5 febbraio 2009.

Nuovo disegno di legge per adeguare la qualità architettonica italiana agli standard europei

Il Consiglio dei Ministri dello scorso 11 luglio ha approvato in via preliminare un disegno di legge sulla qualità architettonica, urbanistica, degli spazi urbani e del territorio, con nuove misure per i vari ambiti di intervento. Il provvedimento era stato approvato dal pre consiglio dei ministri di martedì 8 luglio su proposta del ministro Sandro Bondi, il quale aveva annunciato la presentazione del disegno di legge in occasione del XXIII Congresso mondiale di Architettura a Torino.

foto-architettura_h_003

In particolare, il provvedimento prevede la promozione dei concorsi di architettura, premi ai giovani professionisti che partecipano a tali concorsi, obbligo delle amministrazioni pubbliche di destinare il 2% della spesa per nuovi edifici – di importo superiore a un milione di euro – all’inserimento di opere d’arte, piano triennale per la qualità architettonica.

Nuovi talenti per valorizzare gli edifici dello stato

L’Agenzia del demanio, in occasione del primo “Festival della città e del territorio” che si svolge a Ferrara dal 17 al 20 Aprile sul tema del “centro e della periferia”, bandisce un concorso di idee da svolgere su più immobili di proprietà dello Stato.

rendering.jpg

Il concorso è centrato sul tema della identità del patrimonio immobiliare pubblico, come bene comune e collettivo e intende sviluppare l’argomento della ricerca di una “nuova identità” dei beni pubblici, per il loro forte valore identitario, per le potenzialità di innovazione e per la funzione relazionale e di coesione territoriale che tali beni possono assumere.