Danni provocati a terzi da un immobile dato in locazione. Chi ne risponde?

Cass. civ., sez. III, 26 giugno 2007, n. 14745. Il proprietario di un immobile locato risponde, ex art. 2051 c.c., dei danni causati a terzi dall’immobile stesso nel solo caso in cui tali danni siano derivati dalle strutture murarie dell’immobile o dagli impianti in esse conglobati. La Corte ha precisato che, nell’espressione “strutture murarie e …