istituti di credito

Il Rapporto Prepagate di Of-Osservatorio finanziario

classifiche_prep_10Arriva il X Rapporto Prepagate 2013 di Of-Osservatorio finanziario. E per la prima volta si divide in due. Premiate, infatti, la miglior ricaricabile standard (Of-MigliorPrepagata) e la miglior carta prepagata con Iban (Of-MigliorCartaConto). Un 2012 aldilà delle attese, con un numero di ricaricabili che supera quello delle carte di credito e un boom delle transazioni effettuate. E per il futuro? Sono attese community, sconti, offerte, e-commerce, e prestiti. Ecco il punto sulla situazione attuale. E le aspettative per il prossimo anno

Mercato Immobiliare domanda e offerta

Lieve-ripresa-del-mercato-immobiliare-nella-seconda-metà-2013L’Osservatorio Semestrale del portale immobiliare Casa.it ha analizzato l’andamento del mercato immobiliare con un particolare focus sull’andamento dei prezzi delle abitazioni, eseguendo un raffronto fra offerte e richieste dei potenziali acquirenti.
Alla fine del secondo semestre 2012 il mercato residenziale italiano conferma il momento di debolezza della domanda in acquisto: si stima che a livello nazionale, su base annua, le compravendite di abitazioni saranno meno di 500.000.

Unione dei ruoli tra agenti immobiliari e mediatori creditizi

Agenti immobiliari e mediatori creditizi: la proposta Fimaa per integrare i ruoli. È allo studio in FIMAA una formulazione che renda possibile segnalare un mediatore creditizio nel rispetto della legge.

Torna il pericolo bolla a Dubai

A Dubai il settore immobiliare è in pieno fermento. I mutui a tassi agevolati concessi dalle banche stanno rinsaldando il pericolo di una nuova bolla
Londra – Dall’alto della sua torre deserta, sospesa, fra le nuvole Dubai sembra un piccolo paradiso. Per i banchieri che corrono veloci anche qui, nonostante il caldo, potrebbe presto scoppiare un nuovo inferno. La città è di nuovo in preda alle sue follie immobiliari. Dopo lo sboom di qualche anno fa che vide scendere i prezzi degli immobili del 65%, adesso è grande il fermento. Tanto che nel secondo trimestre di quest’anno l’aumento dei prezzi delle abitazioni è stato di quelli importanti: +24% rispetto a un anno fa. La dice lunga sulla febbre per il mattone che ha ripreso a serpeggiare.

Analisi del Ren to buy

Non sarà la panacea di tutti i mali, ma certamente rappresenta un importante strumento, innovativo per il nostro Paese, che merita di essere conosciuto e analizzato”. Così Alessandro Gabriele, presidente provinciale e regionale di Fimaa Confcommercio, commenta il “Rent to buy” (ovvero sia l’affitto per l’acquisto), il nuovo, possibile modo di comprare casa di cui si inizia a parlare nel mercato immobiliare italiano. All’argomento è stato dedicato un partecipato convegno nella Sala Tobino di Palazzo Ducale, a cui hanno preso parte circa 150 fra agenti immobiliari e professionisti del settore, provenienti da ogni parte del territorio provinciale.

Immobili: mutui più bassi

I prezzi delle case sono scesi, ma devono farlo molto di più se l’offerta di chi vende vuole incontrare la domanda di chi compra, ormai soffocata dalla crisi e dalla stretta del credito.

La crisi colpirà anche l’Olanda

La crisi immobiliare continua a colpire tutta l’Europa, e dopo Irlanda e Spagna, pare sia il turno dei Paesi Bassi. A lanciare l’allarme è il principale operatore immobiliare del Paese, il Royal BAM Group, che nel corso della presentazione dei dati del primo semestre 2012 ha registrato una perdita netta di 251 milioni di euro, con la previsione di bloccare, se non addirittura cancellare progetti di sviluppo – non solo immobiliari, ma anche di infrastrutture – compresi tra 1,49 e 1,27 miliardi di euro. La ripresa? Non prima del 2015.