Low cost

Spagna, primo salone immobiliare ‘low cost’ a Barcellona

Una fiera immobiliare e della casa low-cost, con prezzi stracciati e sconti minimi del 30% sugli attuali prezzi di mercato. E’ il primo ‘salone delle opportunita’ immobiliari’, organizzato dal prossimo 12 al 14 giugno, a Barcellona.

bandiera_spagna
Di fronte al crollo delle operazioni di comprevendita, diminuite del 40% in Catalogna nel 2008, Enrique Lacalle, il presidente del Barcellona Meeting Point, fino allo scorso anno il salone immobiliare piu’ importante della Spagna, sospeso per la crisi del settore, non demorde e rilancia. Il primo meeting low-cost, assicura, ”sara’ un balsamo soprattutto per il mercato immobiliare della costa e dell’interno della penisola iberica”.

Scambio di casa, Roma tra le mete preferite

“Ci sono quelli che pur di risparmiare i soldi delle vacanze quest’estate hanno deciso di starsene a casa. E poi ci sono quelli che la casa la baratterebbero volentieri con quella di un altro. A condizione però che si trovi in un luogo che stuzzichi la loro curiosità. Londra, Parigi, New York, al mare o in montagna.

Lo scambio di casa è diventata pratica diffusa. Un modo intelligente ed economico di viaggiare che oltretutto offre le possibilità di conoscere il posto in cui ci si reca da una prospettiva diversa. Più casereccia, per così dire. Il meccanismo è semplice. Per iscriversi ad un sito specializzato nello scambio delle case basta pagare una quota d’iscrizione e inserire le foto della propria abitazione in una banca dati che chiunque può consultare.

I voli low cost mettono le ali ai prezzi

Effetto jetblue sui prezzi delle case nelle località turistiche toccate dalle rotte aeree low cost. Un fenomeno mondiale che ora fa sentire i suoi effetti anche in italia.”l’aspetto interessante è che le più agevolate in termini immobiliari non sono le località top, ma quelle minori”, come osserva alessandro ghiisolfi, responsabile ufficio studi ubh.

aereo-low-cost

non si apprezzano soltanto le case in costa smeralda ma anche quelle più prossime all’aereoporto di alghero come stintino e palau, in toscana non “voalno solo marina di pietrasanta o forte dei marmi, ma anche cecina mare e rosignano, così come altrove crescibi i prezzi di rimini, riccione e cattolica favorite dall’aumento del numero di voli su rimini.