Record per il tasso di insolvenze ipotecarie negli Usa che vola a 9,64% nel terzo trimestre. Lo scrive Bloomberg.

bandiera_americana-small

In base ai dati della Mortagage Bankers’ Association, i pignoramenti sui mutui ‘prime’, quelli piu’ affidabili, e sui prestiti per la casa assicurati dalla Federal Hosing Administration sono balzati ai massimi dal ’79, arrivando a 3,32%. Un titolare di mutuo su 6 e’ in mora sul pagamento e il tasso d’insolvenza sui soli ‘prime’ a tasso fisso e’ al 5,8%.

Fonte: Ansa