mutuo prima casa

C’è la crisi? Vado a vivere in garage!

Nel 2012 boom delle riconversioni: modificare la destinazione d’uso
dell’immobile permette di triplicare il guadagno medio

C’è la crisi? Vado a vivere in garage!

Negozi, garage, soffitte e cantine diventano abitazioni da vendere o dare in affitto

Mutui: Codacons, bene moratoria ma sia per 18 mesi e per chiunque in difficoltà

”L’Abi puo’ presentare il progetto come se fosse una iniziativa autonoma delle banche solo perche’ il Governo se ne frega delle famiglie italiane in difficolta’ e si rifiuta di applicare quanto gia’ previsto dall’ultima finanziaria del Governo Prodi (Legge 24 dicembre 2007, n. 244), secondo la quale il cittadino in difficolta’ poteva sospendere il pagamento del mutuo acceso per l’acquisto della prima casa sino a diciotto mesi”.

mutuo2

Ad affermarlo in una nota e’ il Codacons commentando l’annuncio dell’Abi che ha reso noto che dal prossimo gennaio lancera’ una moratoria a salvaguardia dei mutui delle famiglie in difficolta’.

Fonte: Adnkronos

Bankitalia: piu’ mutui al Meridione

Alle famiglie del Sud sono concessi piu’ mutui ma a tassi piu’ cari, pari al doppio rispetto e quelle del Centro-Nord. I nuclei familiari del Mezzogiorno devono fare i conti con un costo del finanziamento superiore dello 0,63%: a giugno era infatti pari al 4,3% nella media del Mezzogiorno, contro il 3,6% del Centro Nord.

mutuo-1-casa

Il divario fra le 2 parti del Paese emerge dal rapporto di Bankitalia sull’andamento del credito delle regioni italiane nel secondo trimestre del 2009.

Fonte: Ansa

Interessi detraibili per mutui su immobili acquistati all’asta

Sui mutui prima casa agevolazioni a maglie larghe. Via libera alle detrazioni degli interessi pagati sul prestito per acquistare la prima casa, comprata all’asta e occupata illegittimamente dall’ex proprietario, anche se adibita ad abitazione principale oltre il termine di un anno dall’acquisto. Purché l’azione esecutiva per il rilascio sia attivata entro tre mesi dal decreto di trasferimento e l’utilizzo come abitazione principale avvenga entro il successivo anno.

Si tratta, infatti, di una situazione analoga all’acquisto di un immobile locato. Questo, in estrema sintesi, il parere fornito dall’agenzia delle Entrate con la risoluzione n. 385/E del 14 ottobre 2008, in risposta a un interpello del proprietario di una casa che vuole sapere se può beneficiare della detrazione degli interessi passivi pagati sul mutuo contratto per l’acquisto, pur avendola adibita ad abitazione principale oltre i termini dettati dalla norma.