Sono detraibili dall’Irpef nella misura del 19%, da applicare a un ammontare massimo di 2.582,28 euro, gli interessi passivi derivanti da un contratto per ultimare la costruzione di un’abitazione che il mutuatario abbia comprato mentre il fabbricato era già in costruzione.

mutuo.bmp

Lo ha stabilito l’agenzia delle Entrate nella n. 73/E.

Continua a leggere su: Il Sole 24 ore